Atalanta, caso Gomez: “Quando me ne andrò, saprete la verità”

Annuncio shock del capitano dei bergamaschi.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Che qualcosa sia accaduto nell’intervallo di Atalanta-Midtjylland tra Gian Piero Gasperini e Alejandro Gomez, è ormai certo. Non a caso, la rottura tra il tecnico dei bergamaschi e il suo capitano è apparsa evidente ieri pomeriggio, quando il Papu è stato tenuto in panchina per tutta la durata del match di campionato contro la Fiorentina. Ma sulla natura di ciò che è effettivamente accaduto aleggiano ancora molti dubbi.

Nei giorni scorsi si è vociferato di un duro scontro negli spogliatoi, acceso dal rifiuto in campo del calciatore di cambiare fronte d’attacco come richiesto da mister Gasp, con i due che poi sarebbero finiti addirittura alle mani e con Ilicic che avrebbe preso le difese del compagno di squadra.

Naturalmente, nessuno conosce la verità, ad eccezione dei diretti interessati, uno dei quali pochi minuti fa ha promesso di svelarla non appena lascerà Bergamo. Gomez infatti ha da poco postato una storia sul suo profilo Instagram ufficiale in cui si legge: “Cari tifosi atalantini vi scrivo qua perché non ho nessun modo di difendermi e di parlare con voi. Solo volevo dirvi che quando me ne andrò si saprà la verità di tutto. Voi mi conoscete e sapete la persona che sono. Vi voglio bene, il vostro capitano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy