Verona, Juric: “Di Carmine gioca. Zaccagni e Salcedo? Devo ancora decidere”

Verona, Juric: “Di Carmine gioca. Zaccagni e Salcedo? Devo ancora decidere”

Il tecnico gialloblù ha presentato il match contro la Roma.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

In seguito alla vittoria casalinga contro la Fiorentina, gli uomini di Juric si apprestano ad ospitare la Roma. I giallorossi sono una delle squadre più in forma del campionato e che spesso trovano anche parecchi goal all’interno del match, ma la solidità difensiva del Verona potrebbe risultare ancora una volta decisiva.

LE PAROLE DI JURIC

Sugli infortunati: “Veloso sta bene, può anche giocare. Può essere una soluzione dall’inizio. Magari andiamo con prudenza, vediamo oggi. Kumbulla non è pronto. Bessa? Quando rientrerà dipende da come starà, è un infortunio particolare”.

Su Bocchetti: “Ha fatto bene, spero continui così. Ha avuto qualche difficoltà, spero la sua forma migliori ancora”.

Su Rrahmani: “Non è vero non gli si dia abbastanza spazio, si parla di lui come di tutti. Siamo contenti di come si sta esprimendo”.

Su Gunter: “Lo spostamento a centrale gli ha fatto bene. Giocando sul piede debole soffri un po’, nell’ultima partita ha fatto bene”.

Sulla formazione: “Di Carmine? Se uno segna gioca, non so se con Salcedo e Zaccagni, devo ancora decidere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy