gazzanet

Verona, Juric: “Di Carmine gioca. Zaccagni e Salcedo? Devo ancora decidere”

Il tecnico gialloblù ha presentato il match contro la Roma.

Marco Agostinelli

In seguito alla vittoria casalinga contro la Fiorentina, gli uomini di Juric si apprestano ad ospitare la Roma. I giallorossi sono una delle squadre più in forma del campionato e che spesso trovano anche parecchi goal all'interno del match, ma la solidità difensiva del Verona potrebbe risultare ancora una volta decisiva.

LE PAROLE DI JURIC

Sugli infortunati: "Veloso sta bene, può anche giocare. Può essere una soluzione dall'inizio. Magari andiamo con prudenza, vediamo oggi. Kumbulla non è pronto. Bessa? Quando rientrerà dipende da come starà, è un infortunio particolare".

Su Bocchetti: "Ha fatto bene, spero continui così. Ha avuto qualche difficoltà, spero la sua forma migliori ancora".

Su Rrahmani: "Non è vero non gli si dia abbastanza spazio, si parla di lui come di tutti. Siamo contenti di come si sta esprimendo".

Su Gunter: "Lo spostamento a centrale gli ha fatto bene. Giocando sul piede debole soffri un po', nell'ultima partita ha fatto bene".

Sulla formazione: "Di Carmine? Se uno segna gioca, non so se con Salcedo e Zaccagni, devo ancora decidere".

tutte le notizie di