Casa Juventus: Marchisio lascia Coverciano per un sovraccarico al ginocchio

Casa Juventus: Marchisio lascia Coverciano per un sovraccarico al ginocchio

Il centrocampista bianconero fa ritorno a Torino per precauzione.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Meglio non rischiare. Avranno pensato questo Claudio Marchisio e Gian Piero Ventura, quando stamane a Coverciano si sono ritrovati a dover fare i conti con un sovraccarico articolare del centrocampista della Juventus. Ad essere interessato da tale sovraccarico è l’arto sinistro del calciatore, lo stesso operato lo scorso aprile dopo la rottura del crociato, che ha tenuto Marchisio lontano dal calcio giocato per ben sei mesi. Pertanto, a seguito degli opportuni controlli, in via del tutto precauzionale, lo staff medico della Nazionale italiana ha deciso di rispedire ‘il Principino’ bianconero a Torino. Al suo posto, per il momento, Ventura ha chiamato il centrocampista dell’Atalanta Roberto Gagliardini, che già figurava nella lista dei convocati dell’Under 21 di Di Biagio.

MARCHISIO: IL COMUNICATO DELLA FIGC

Questo è quanto si apprende nella nota ufficiale divulgata poco fa dalla FIGC: Claudio Marchisio lascia il ritiro della Nazionale: il calciatore presenta un sovraccarico articolare all’arto inferiore sinistro e quindi, a livello precauzionale, il Ct Gian Piero Ventura ha deciso di rinunciare al centrocampista della Juventus, che nella tarda mattinata farà ritorno a casa per mettersi a disposizione del club d’appartenenza. Contestualmente, sono stati convocati Roberto Gagliardini, centrocampista dell’Atalanta, e Armando Izzo, difensore del Genoa, che raggiungeranno in giornata il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Si tratta della prima convocazione con la Nazionale per i due giocatori, con Izzo che aveva già preso parte al raduno di preparazione alla Fase Finale dell’Europeo francese”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy