Casa Juventus: infortunio per Pjaça, il ginocchio fa crack!

Il giovane croato ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro durante l’amichevole tra la sua Nazionale e l’Estonia.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

La sfortuna è di casa per Marko Pjaça quando indossa la maglia della Nazionale croata. Dopo l’infrazione ossea al perone patita a ottobre, il giovane attaccante della Juventus è rimasto nuovamente vittima di un grave infortunio durante l’amichevole che in serata ha visto contrapposte la sua Croazia e l’Estonia: difatti, al 19′ del secondo tempo, il ginocchio di Pjaça ha ceduto in maniera vistosa mentre il calciatore cercava di controllare un pallone.

FB_IMG_1490726479919Dopo i primi soccorsi in campo, il numero 20 bianconero in lacrime ha abbandonato il terreno di gioco in barella con le mani sul volto, per sottoporsi ai primi accertamenti. Si attendono aggiornamenti circa l’entità dell’infortunio e gli eventuali tempi di recupero, ma vista la dinamica dell’accaduto per Pjaça si teme un lunghissimo stop.

PJAÇA: ROTTURA DEL LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE

29 marzo 2017 – Come ipotizzato ieri sera, purtroppo Pjaça rimarrà lontano dai campi di calcio dai sei agli otto mesi. Pochi minuti fa, infatti, lo staff medico della Federazione croata ha divulgato il bollettino medico relativo all’infortunio del calciatore della Juventus, dal quale si apprende che il numero 20 bianconero ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Questo è quanto si legge nel comunicato: “Il giocatore della Nazionale croata e della Juventus, Marko Pjaça, dovrà osservare un lungo periodo d’assenza dal campo dopo l’infortunio subito nel corso dell’amichevole contro l’Estoina a Tallinn. Pjaça è uscito al 64′ per un infortunio al ginocchio, lasciando il campo in barella, e la risonanza a cui è stato sottoposto oggi all’ospedale St. Catherine ha confermato che si tratta di un grave problema. Pjaça, infatti, ha subito la rottura del legamento crociato anteriore ed è ora in attesa di un intervento chirurgico, a cui seguiranno diversi mesi di riabilitazione e recupero. Lo staff medico della Croazia e quello della Juventus sono in contatto costante e prenderanno congiuntamente le decisioni per gli ulteriori trattamenti cui sottoporre Pjaça”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy