Genoa, Radu è il nuovo portiere titolare?

Genoa, Radu è il nuovo portiere titolare?

Il giovane portiere è stato impiegato dal primo minuto da Ballardini nella sfida casalinga della 6a giornata di A.

di Francesco Spadano, @francespadano

Esordio in campionato con la maglia del Genoa per Radu contro il Chievo con Ballardini che ha lasciato fuori Marchetti, spiazzando molti fantallenatori.

GENOA, RADU E’ IL NUOVO PORTIERE TITOLARE?

L’analisi dei nostri esperti sul match giocato dal portiere genoano e le prospettive al fantacalcio: “La scelta di inserire per la prima volta Radu al posto di Marchetti è stata una sorpresa per tutti, con qualche voce concreta a proposito che ha iniziato a circolare solo nella mattinata di ieri. Scelta per certi versi coraggiosa e che lascia un grosso dubbio rispetto alle prossime gare: si è trattato solo di riposo per Marchetti o le gerarchie potrebbero essere in fase di re-definizione? Dalle parole di Ballardini sembra prendere piede la seconda ipotesi, ma non si può dare nulla per certo e solo la partita di domenica potrà sciogliere il dubbio. In ogni caso Radu ha disputato una partita attenta e precisa: non è stato impegnato con grande frequenza, ma un paio di parate importanti le ha fatte, una in particolare su calcio di punizione proveniente da sinistra, dimostrando di possedere una buona tecnica di base. Poi qualche sbavatura con la palla tra i piedi con diversi rilanci sbilenchi, ma ci sta: era pur sempre all’esordio stagionale”.

MarchettiRiportiamo le parole di Ballardini su Radu: “Ha confermato quel che di buono ha fatto in settimana, non è una sorpresa. Era all’esordio, è vero, ma per noi non era affatto una sorpresa. In campo anche domenica? Vediamo”.

Ecco, invece le parole di Preziosi: “Ha fatto una parata molto importante, è stato molto reattivo. Sono contento perché abbiamo scoperto un altro portiere, ma non c’era molto da scoprire perché noi abbiamo fatto un investimento di 9 milioni su questo ragazzo e ci crediamo moltissimo”.

Il prossimo match del Genoa, quindi, potrà dire molto sul ruolo di estremo difensore rossoblu per questa stagione. Chi ha preso la coppia può star quindi tranquillo, viceversa chi ha preso Marchetti e non si è “coperto” con il portiere rumeno vivrà con un po’ di ansia questa situazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy