Casa Genoa: si monitorano Munoz e Laxalt. Miguel Veloso rischia il posto da titolare.

Casa Genoa: si monitorano Munoz e Laxalt. Miguel Veloso rischia il posto da titolare.

Report del giovedì: tutte le news dalla sede dei rossoblu.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Dopo il pareggio con il Chievo, il Genoa di Juric si prepara per la prossima sfida che vedrà impegnati i rossoblu alla Scala del Calcio contro l’Inter di Pioli. Una breve analisi del prossimo match porta sicuramente a capire al meglio la situazione del Grifone in preparazione alla prossima giornata. L’Inter galleggia a metà classifica a 21 punti, il Genoa si trova a -1. Una sorta di scontro diretto per la parte sinistra della classifica, dato che i nerazzurri sono decimi in questo momento. Ad Appiano si sta vivendo un momento di transizione e di cambiamento dovuto al terzo cambio d’allenatore da inizio anno, invece a Pegli il Grifone cavalca ancora l’onda dell’entusiasmo del successo con la Juve e il pareggio con il Chievo. Andiamo ad analizzare ora la situazione in Casa Genoa.

GENOA: REPORT ALLENAMENTO.

Dopo l’impegno di lunedì, alla squadra di Juric è stata concessa una giornata di riposo. Gli allenamenti sono stati ripresi mercoledì mattina e preoccupano, ma non troppo, le condizioni di Ezequiel Munoz e Diego Laxalt. Entrambi dovrebbero recuperare, il primo è reduce da tre punti di sutura dopo un pestone al piede subìto nella sfida contro il Chievo, mentre il secondo ha saltato l’impegno della scorsa giornata per una contusione rimediata in Coppa Italia con il Perugia. Perciò c’è ottimismo per la condizione di entrambi. Si annovera il duello Lazovic-Edenilson sulla fascia, questa volta vista la gara più complicata, dovrebbe spuntarla il brasiliano. Cofie dovrebbe prendere il posto di  Miguel Veloso, preferito da Juric per il suo dinamismo.

GENOA: REPORT INFORTUNATI, SQUALIFICATI E DIFFIDATI.

Si avvicina il rientro di Pavoletti, salterà sicuramente i due prossimi impegni con Inter e Fiorentina (recupero della partita sospesa a inizio campionato). I tempi di recuperano impongono ancora altri 10 giorni di stop, poi tornerà ad essere arruolabile. La sensazione è che, visto il momento di forma di Simeone, si vuole rimanere cauti per il rientro in campo. Orban dovrà scontrare ancora un turno di squalifica, mentre entra nella listi dei diffidati Luca Rigoni.

FANTAPILLS.fantapills_03

Cofie: a inizio anno è partito molto indietro nelle gerarchie di Juric, tant’è che in assenza di Veloso veniva preferito o il cambio modulo o l’inserimento di Ntcham. Dopo una buona prova con la Juventus e un ottimo spezzone con il Chievo, sembra destinato ad ottenere più spazio a discapito del macchinoso portoghese.

Laxalt: è uno dei giocatori più continui di questo campionato, manca il bonus da qualche giornata di troppo ed è pure un ex. Recupererà per il match di domenica, merita sempre un posto nel vostro centrocampo.

Simeone: Handanovic ha mantenuto la porta inviolata solo contro l’Empoli. E’ un indicatore che dovrebbe bastare per schierare El Cholito, una speranza di bonus si erge anche questa settimana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy