Coppa Italia 2019-2020, Crotone-Sampdoria 1-3: blucerchiati espugnano lo “Scida” in rimonta

Coppa Italia 2019-2020, Crotone-Sampdoria 1-3: blucerchiati espugnano lo “Scida” in rimonta

Nell’esordio stagionale in coppa Italia, la Sampdoria espugna lo “Scida” di Crotone rimontando lo svantaggio di un gol, e chiudendo il match 3 a 1. Decisive le reti di Quagliarella, Caprari e Maroni.

di Paolo Vacca
sampdoria

Prima vittoria stagionale per la Sampdoria di Eusebio Di Francesco nell’incontro disputatosi questa sera all'”Ezio Scida” di Crotone. Il match, valido per i trentaduesimi della Coppa Italia, proietta i blucerchiati ai sedicesimi dove affronteranno il Cagliari, uscito vittorioso contro il Chievo Verona per 2 a 1.

Si decide tutto nel primo tempo: il Crotone parte forte e dopo 8 minuti è già in vantaggio grazie a Molina, bravo a sfruttare un errore di Bereszynski e insaccare alle spalle di Audero. Nei primi trenta minuti, i padroni di casa comandano il gioco sfiorando più volte il raddoppio. Negli ultimi dieci minuti del primo tempo, però, si decide tutto: prima Caprari converte uno splendido assist di Viera in gol, poi Quagliarella su rigore ribalta definitivamente il risultato, mandando le squadre negli spogliatoi sul risultato di due a uno per i liguri.

Al quarto d’ora della seconda frazione, il 20enne argentino Gonzalo Maroni fa già innamorare i suoi tifosi con un bel gol che mette in cassaforte il risultato. E regala la qualificazione ai doriani. Il Crotone prova in tutti i modi a raddrizzare l’incontro ma l’esito è negativo: dopo 7 minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine. Queste le dichiarazioni di Caprari al termine ai microfoni di Rai Sport«Sappiamo che queste partite sono difficili, siamo partiti con il piede sbagliato ma abbiamo saputo rimettere in piedi il risultato. Il gol? Spero di farne altri così».

CROTONE-SAMPDORIA 1-3, IL TABELLINO

Crotone (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Golemic, Gigliotti; Rutten (dal 17′ s.t. Mustacchio), Benali, Barberis (dal 22′ s.t. Zak), Zanellato (dal 36′ s.t. Gomelt), Molina; Messias, Nanni. A disposizioneFesta, Figliuzzi, Bellodi, Evans, Panza, Crociata, Kargbo, Mariani, Simy. Allenatore: Stroppa.

Sampdoria (4-3-3): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Linetty (dal 40′ s.t. Gabbiadini), Vieira, Jankto; Ramirez (dal 25′ s.t. Ekdal), Quagliarella, Caprari (dal 14′ s.t. Maroni). A disposizione: Falcone, Augello, Chabot, Barreto, Bonazzoli, Depaoli, Thorsby, Ferrari, Léris. Allenatore: Di Francesco.

Marcatori: 8′ Molina, 37′ Caprari, 42′ rig. Quagliarella; 61′ Maroni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy