Conferenza Atalanta – Gasperini: “Spinazzola e Ilicic non convocati. Gomez è acciaccato ma dovrebbe farcela”

Ingarbugliata la situazione infortunati per gli orobici, che nella pausa dedicata alle Nazionali hanno perso diverse pedine fondamentali.

di Damiano Fagotti, @damiano_fagotti
Atalanta, Gasperini:

Il tecnico dei bergamaschi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato contro l’Udinese. Di seguito ecco gli spunti fantacalcistici più interessanti alla vigilia del match valido per la 30esima giornata di Serie A.

GASPERINI SULLA SITUAZIONE INFORTUNI

“L’anomalia sono stati gli otto mesi prima senza infortuni particolari, a questo giro le Nazionali sono stati devastanti per noi. Oltre a Spinazzola e Ilicic c’è anche Berisha che non sta benissimo per una botta presa a Verona e con l’Albania non ha giocato. Per Spinazzola è una cosa un po’ più lunga, per Ilicic difficile il recupero per martedì”.

GASPERINI SU GOMEZ, PETAGNA E CALDARA

“Gomez ha avuto qualche problema ma si è allenato, per Petagna è qualcosa che si trascina da tempo. Caldara? Non so se sarà pronto già per la Sampdoria”.

GASPERINI SUI PROSSIMI IMPEGNI

“Saranno dieci prove molto equilibrate per tutte le concorrenti. Leggo di chi pianifica cinque-sei vittorie, ma secondo me è meglio navigare a vista e guardare gara per gara cercando di ottenere il massimo”.

LE PROBABILI SCELTE DI GASPERINI PER L’UDINESE

Con un’Atalanta decimata dagli infortuni sembrano quasi obbligate le scelte del mister  Gasperini. In porta dovrebbe esserci Gollini, visto il piccolo stop patito dell’albanese Berisha. Davanti a lui linea a tre con i confermati Masiello, Palomino e Toloi: poche le chance per Mancini (che rientra dalla squalifica). Sulle fasce senza Spinazzola (fuori per una distorsione al ginocchio) ci sarà spazio a due tra Gosens, Hateboer e Castagne. In mediana largo a Freuler e De Roon. Con Cristante unico sicuro del posto in attacco, Gasperini proverà a recuperare in tutti i modi Gomez e Petagna: se dovessero farcela come sembra giocherebbero loro e non Rizzo e Cornelius, rispettivamente le prime alternative ai due.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy