Udinese, aria di primavera per Fofana e Lasagna: bonus per il Fantacalcio

Udinese, aria di primavera per Fofana e Lasagna: bonus per il Fantacalcio

Nelle ultime giornate il rendimento di Lasagna e Fofana è aumentato esponenzialmente con gol ed assist: ecco cosa aspettarsi al Fantacalcio.

di Francesco Spada, @MoradinGE

L’Udinese in piena corsa salvezza adesso può sorridere: l’arrivo della primavera sembra aver “svegliato” due giocatori importanti per la squadra, visto che nelle ultime 3 giornate sia Lasagna che Fofana hanno fatto rivedere le caratteristiche per cui nella passata stagione molti fantallenatori si sono innamorati di entrambi. Il primo squillo è arrivato nella trasferta di Napoli, soprattutto da parte di Fofana, come dimostrato dalla caparbietà e dalla forza fisica mostrate nel vincere i contrasti sulla trequarti avversaria che hanno fruttato l’assist per Lasagna ed il gol del momentaneo pareggio. Con la panchina affidata a Tudor inoltre, è cambiato il modo di giocare della squadra ma non gli interpreti principali del gioco: 2 dei 3 gol siglati tra Genoa e Milan sono un chiaro esempio di contropiede perfetto, con ripartenza in velocità e poi palla in profondità per Fofana che ha servito l’assist vincente per l’attaccante, una volta Okaka e l’altra Lasagna.

FOFANA E LASAGNA, COSA ASPETTARSI AL FANTACALCIO

I maggiori pericoli che l’Udinese ha portato alle difese avversarie con Tudor sono arrivati da un contropiede, in entrambi i casi il giocatore che ha dato il cambio passo è stato Fofana, servito ottimamente dai suoi compagni di squadra nello spazio. La ricerca continua del giocatore ivoriano lo mette al centro di qualsiasi azione friulana, aumentando esponenzialmente le possibilità di portare un bonus più o meno pesante al Fantacalcio, come dimostrano i 3 assist ed il gol nelle ultime 3 gare.

Discorso un po’ diverso per Lasagna: Tudor ha detto che l’attaccante deve giocare negli spazi aperti poiché in quelle situazioni diventa devastante. Questo può portare a ipotizzare che l’utilizzo di Kevin sia prettamente legato al tipo di partita che vorrà impostare il mister. Tendenzialmente in trasferta dovrebbe essere preferito a Okaka, visto che difficilmente fuori casa l’Udinese farà partite volte a cercare di dominare l’avversario, mentre tra le mura domestiche potremo assistere come contro il Genoa ad un’esclusione di Kevin dal primo minuto a favore del suo compagno sopracitato.

Nelle prossime sfide Fofana può essere schierato senza troppi pensieri: l’Udinese deve lottare per non retrocedere e le prestazioni del centrocampista ivoriano saranno fondamentali. Diversa invece la gestione di Lasagna: in trasferta è quasi sempre schierabile (da valutare ovviamente la partita e l’avversario), mentre in casa è preferibile valutare le alternative che avete in rosa, anche se il voto dovrebbe portarlo in ogni caso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy