Torino, preso Soriano in mediana! E in difesa c’è Djidji del Nantes

Torino, preso Soriano in mediana! E in difesa c’è Djidji del Nantes

Due rinforzi importanti per il tecnico Mazzarri e le speranze di Europa League: scopriamo insieme il loro impatto tattico ed al Fantacalcio

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Ultimo giorno di mercato scoppiettante per i tifosi del Torino: è di pochi minuti fa l’ufficialità del doppio colpo Soriano – Djidji, rispettivamente centrocampista e difensore provenienti da Villarreal e Nantes. Andiamo a scoprire insieme cosa potranno fornire alla causa granata ed ai fantallenatori che decideranno di puntare su di loro!

TORINO, LE PRIME PAROLE DI SORIANO

“L’esperienza in Spagna è stata gratificante e mi ha fatto conoscere e scoprire cose nuove, però la voglia di tornare a casa e di confrontarmi ancora con la Serie A cresceva di giorno in giorno. Per questo voglio ringraziare il Presidente Cairo e il Torino per l’opportunità che mi hanno dato, adesso tocca a me meritare tanta attenzione e fiducia. Non vedo l’ora di iniziare, mettendomi a completa disposizione dell’allenatore e dei miei compagni con grande umiltà e voglia di fare bene”.

TORINO, LE PRIME PAROLE DI DJIDJI

“Dopo tanti anni in Francia il Toro mi offre la possibilità di venire in Italia e di misurarmi con la Serie A, un campionato molto difficile e competitivo. Per me questo è un grande orgoglio, può essere una tappa fondamentale per la mia carriera e quindi sono molto felice di poterla vivere. Un saluto a tutti i miei nuovi tifosi: Forza Toro!”.

TORINO, SORIANO AL FANTACALCIO 

Reduce dall’esperienza spagnola col Villarreal (dove ha totalizzato 57 presenze e 10 reti in due stagioni disputatate), voleva tornare fortemente in Serie A. Alla Sampdoria aveva incantato e fatto molto bene, guadagnandosi anche la chiamata della Nazionale dopo una discreta continuità dimostrata in zona gol (5 gol nel 2013/2014, 4 reti nel 2014/2015 e ben 8 reti nel 2015/2016). Al Torino verrà presumibilmente per conquistarsi il posto da mezzala destra titolare nel 3-5-2, in un ballottaggio inizialmente serrato con l’altro nuovo arrivo Meitè. Conosce già i ritmi del campionato italiano, ma dal punto di vista realizzativo molto difficilmente ripeterà lo score palesato in maglia doriana in quanto, con le altre bocche di fuoco presenti in rosa come Baselli, Belotti e Zaza, gli verranno affidati dei compiti più di contenimento con sporadici tiri da fuori e meno inserimenti in area. Vale un quinto slot al Fantacalcio, con massimo una quindicina di crediti da spendere su di lui. Salta in media 4-5 partite all’anno per via di alcuni fastidi muscolari, particolare da non sottovalutare in sede d’asta. Giusto per non lasciarsi trasportare eccessivamente.

TORINO, DJIDJI AL FANTACALCIO

Profilo sulla carta d’esperienza: è un centrale di difesa tutto da scoprire che vanta ben 111 presenze in Francia tra Ligue 1, Ligue 2 e Coppa di Francia con la maglia del Nantes. Fisicamente ricalca alla perfezione le caratteristiche idonee per il gioco di Mazzarri, mentre nelle gerarchie granata insidierà Moretti come centrale di sinistra, per permettere a Lyanco di recuperare in tutta calma, Può ricoprire con la stessa facilità tutti i ruoli della difesa a tre e la sensazione è che, una volta recuperato Lyanco, tornerà a sedere in panchina come semplice jolly difensivo da impiegare alla bisogna. Dal punto di vista fisico non è mai andato oltre il muro delle 30 presenze in patria, ed al Fantacalcio si può tranquillamente trascurare un suo eventuale acquisto per via della poca titolarità e assenza di bonus utili in canna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy