Inter, qual è la situazione della mediana? Rafinha piacevole sorpresa, su Brozovic…

Inter, qual è la situazione della mediana? Rafinha piacevole sorpresa, su Brozovic…

Spalletti ha prima proposto una mediana inedita contro il Napoli e poi l’ha confermata nella trasferta di Genova. Sarà la soluzione definitiva? Scopriamo insieme chi conviene prendere e chi, invece, tagliare definitivamente.

di Marco Grano

Nelle ultime, positive, prestazioni in casa Inter negli ultimi turni, il tecnico Spalletti ha schierato un centrocampo del tutto inedito: la mediana è stata affidata al duo Brozovic-Gagliardini, mentre la regia offensiva all’ex Barca Rafinha.
Le belle prove offerte fanno presumere che sarà questo l’assetto principale per il finale di campionato, specie dopo il roboante 0-5 maturato sul campo della Sampdoria.

FANTACALCIO INTER: LA REGIA DI RAFINHA

Il problema principale dell’Inter di Spalletti, durante tutta la stagione, è stato il centrocampo. In nessun altro reparto si sono avvicendati così spesso gli uomini a disposizione del tecnico nerazzurro, specie nel ruolo di trequartista centrale dietro la punta dove nessuno è riuscito a mettersi in evidenza con continuità: Brozovic si è fermato sul più bello (dopo la doppietta al Benevento) e quando è rientrato ha offerto prestazioni altalenanti; Joao Mario non ha mai convinto del tutto ed è stato ceduto; Borja Valero ha mostrato di avere dinamicità e movimenti adatti al ruolo solo a tratti.

Per Spalletti è stato quasi obbligatorio provare subito ad affidare la trequarti a Rafinha, ultimo arrivato durante la finestra di mercato invernale. Inizialmente non sono passate inosservate le condizioni fisica precaria, giustificate comunque da un lungo periodo di inattività post-infortunio. Ciô che invece è risaltato subito agli occhi dei suoi possessori sono le abilità tecniche e l’intelligenza tattica, che si sono palesate sin da subito.

Dopo un fisiologico rodaggio, Rafinha sembra aver troRafinha Alcantaravato una condizione sufficiente che garantisca a Spalletti almeno 60-70 minuti ad alti ritmi. Se in condizione il brasiliano è indiscutibilmente il titolarissimo come trequartista, magari con un occhio di riguardo nell’imminente trittico tra l’ultima settimana di Marzo e la prima di Aprile. L’ex Barca, in ogni caso, resta la scelta più appetibile tra i centrocampisti nerazzurri.

FANTACALCIO INTER: LA COPPIA DI MEDIANI TITOLARI

Altro nodo cruciale del centrocampo interista è costituito dalla coppia di mediani impiegati nel 4-2-3-1: Vecino – Borja Valero sembrava essere diventata la cerniera fissa davanti la difesa eppure, nelle ultime due uscite, entrambi gli ex viola hanno osservato i compagni dalla panchina, subentrando solo a gara in corso.

Il nuovo assetto tattico sembra funzionare. Sia contro il Napoli che contro la Sampdoria, il duo Brozovic – Gagliardini ha offerto prove convincenti, abbinando muscoli e qualità ma soprattutto dimostrandosi freschi atleticamente. Specie contro la Sampdoria, Brozovic è stato il giocatore dell’Inter ad effettuare più passaggi, colmando al meglio l’assenza di un regista puro come Borja Valero.

Brozovic, quindi, resta una buona scelta a centrocampo: anche giocando in un ruolo più arretrato ha nelle corde bonus pesanti e leggeri. In queste ultime due partite, poi, ha mostrato concentrazione e determinazione, qualità che ha tirato fuori a singhiozzo fino alle partite precedenti e che invece possono renderlo determinante in campo ed appetibile per questo rush finale di Campionato (e Fantacalcio). Altra notizia importante: anche in caso di turnover il suo voto è altamente probabile, ed anche da subentrante ha possibilità di incidere sulla gara.Gagliardini

Diverso il discorso per Gagliardini: l’ex Atalanta resta il centrocampista con più obblighi di interdizione ed, anche se in quanto a titolarità sembra il più sicuro lí in mezzo, in questo momento un suo acquisto può essere considerato solo come eventuale tappabuchi, visto la scarsa propensione al bonus.
Molto falloso, è finito in panchina per i tanti errori e prove sottotono. Spalletti gli ha ridato fiducia, imponendogli di giocare semplice e badare più a fare filtro che a costruire l’azione. Lui sta rispondendo piuttosto bene: agendo da incontrista ha alte possibilità di malus e basse di bonus.

FANTACALCIO INTER: VECINO E BORJA VALERO, COSA FARE CON LORO

L’attuale centrocampo sarà riproposto da Spalletti, ma non possiamo essere certi che sarà quello titolare fino alla conclusione del campionato. Anche se la mediana Brozovic-Gagliardini con Rafinha trequartista dovesse essere quella più usata da qui alla fine, sia Vecino che Borja Valero andranno spesso a voto, essendo i cambi che Spalletti tende a fare nella ripresa. Inoltre, Gagliardini è propenso al cartellino, quindi in caso di eventuale squalifica sarebbero i sostituti naturali. Di fatto Spalletti si ritova con 5 titolari sulla carta a centrocampo, di cui almeno 4 andranno quasi sempre a voto.  Possedere singolarmente Vecino o Valero costituisce un piccolo rischio, perchè uno dei due potrebbe non vedere il campo in determinate partite. Non sarebbe sbagliato, infatti, tagliare gli ex viola per prendere altri calciatori disponibili tra gli svincolati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy