Serie A, 1a giornata, i +3 arrivano da “dietro”: tutti i gol dei difensori

Serie A, 1a giornata, i +3 arrivano da “dietro”: tutti i gol dei difensori

Ben cinque i gol messi a segno dai difensori nella prima giornata della serie A: dalle garanzie Kolarov e Milenković alla sorpresa Becao dell’Udinese.

di Paolo Vacca
Kolarov roma difensori

Quasi un sesto dei gol totali realizzati nella prima giornata di serie A arrivano “da dietro”. Cinque i difensori andati a segno nelle gare d’apertura del campionato italiano. Il primo gol della stagione 2019-2020 lo ha realizzato Giorgio Chiellini, il 34esimo in carriera, il 27esimo con la maglia della Juventus che veste da 14 anni. Pure nel secondo match del sabato, quello tra Fiorentina e Napoli, sul tabellino c’è finito un difensore: il serbo Nikola Milenković, al suo quarto gol in carriera con la casacca viola.

Nell’anticipo domenicale tra Udinese e Milan, ai friuliani il gol vittoria lo regalo il giovane Rodrigo Becao: classe ’96, brasiliano con un passato al Bahia. Curiosità: è il primo gol in carriera per difensore centrale che, mai prima d’ora, era finito sul tabellino dei marcatori. A seguire, altri due difensori hanno segnato: entrambi nel match disputatosi domenica sera all’Olimpico tra Roma e Genoa. Da una parte, Domenico (Mimmo) Criscito che ha trasformato un calcio di rigore regalando il momentaneo 2-2 ai liguri; dall’altra una delle maggiori garanzie in termini fantacalcistici (e non): Aleksandr Kolarov. Il serbo, con il gol realizzato ieri sera, è attualmente il difensore più prolifico nel 2019 in tutta Europa con le sue cinque reti messe a segno. E già nella stagione 2018-2019 aveva eguagliato il record di Sinisa Mihajlovic diventando, a pari merito con il suo connazionale, il difensore straniero con più gol in una singola stagione di serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy