Chi giocherà tra Sepe-Tatarusanu? Un posto da titolare per due.

Chi giocherà tra Sepe-Tatarusanu? Un posto da titolare per due.

Chi tra i due portieri sarà scelto per difendere la porta viola?

di Francesco Spada, @MoradinGE

“ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo, dalla SSC Napoli il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Luigi SepeSepe è nato a Torre del Greco (NA) l’8 Maggio 1991 ed ha esordito in Serie A a soli 17 anni con la maglia del Napoli. Nell’ultima stagione ha difeso la porta dell’Empoli collezionando 32 presenze tra Serie A e Coppa Italia.”

Primo colpo per il mercato della Fiorentina ed è subito un problema fantacalcistico, infatti Sepe dopo una buona stagione ad Empoli, non arriva ne con il posto assicurato tra i pali ne con la certezza di attendere eternamente in panchina. La filosofia viola negli ultimi anni è stata quella di avere una coppia di estremi difensori egualmente bravi, in modo da creare competizione per tirare fuori il massimo in ogni occasione, senza eccezioni. Ma chi giocherà? Sepe o Tatarusanu?

Chi meglio tra Sepe e Tatarusanu?

Tatarusanu ha già fatto vedere qualcosa in campionato, resta il dubbio sulla tenuta fisica, visto che un infortunio considerato lieve ( 10 giorni) accusato a fine Febbraio lo ha tenuto fuori fino a fine stagione, Sepe ha fatto altrettanto bene nella massima serie Italiana, resta il dubbio su come gestirà la pressione di una piazza più importante e ambiziosa come la Fiorentina.

Cosa ne pensa l’allenatore Sousa?

In nostro soccorso arrivano le parole di Sousa , in sostanza ha dichiarato che a lui piace la competitività in tutti i ruoli, ma che quello del portiere è un caso particolare perché il titolare non può essere messo in discussione dopo il primo errore, serve dargli fiducia e che lui la senta. Ha aggiunto che prenderà una decisione in tale senso entro l’inizio del campionato, e che quello fra Tatarusanu e Sepe che non troverà spazio in Serie A lo avrà nelle coppe. Il tutto, ovviamente, a meno di notevoli e prolungati scadimenti di forma da parte del titolare designato.

Cosa fare in sede d’asta?

I dubbi sono tanti, l’unica cosa da fare se si vuole puntare sulla Fiorentina, è comprarli entrambi e vedere alla prima di campionato chi ci sarà, poichè sarà lui a difendere i pali per la restante stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy