Saranno +3: Andrija Balic, e quel paragone con Pirlo forse non troppo azzardato.

Il giovane croato arriva in Italia con molte aspettative, vale già la pena puntare su di lui al Fantacalcio?

di Mauro Miani, @mauromiani90

L’Udinese dopo aver sistemato nell’immediato il centrocampo grazie agli arrivi di Kuzmanovic ed Hallfredsson ha deciso di investire su uno dei giovani più promettenti del panorama europeo: Andrija Balic (1997) sarà infatti un giocatore bianconero. L’Udinese verserà all’Hajduk Spalato 3 milioni di euro più bonus con un contratto che legherà Balic all’Udinese per 4 anni e mezzo. Il diciottenne croato era seguito da numerose squadre europee ed in particolar modo, per quanto riguarda l’Italia, da Juventus e Roma, ma il giocatore, come dichiarato alla stampa locale, ha voluto accettare l’offerta del club friulano.

Le prime parole “italiane” di Andrija Balic

“Per quanto riguarda la decisione del trasferimento voglio precisare che è una mia scelta. Chiaramente ho consultato la mia famiglia ed il mio agente, ma la decisione finale è stata tutta mia perchè ho pensato che era meglio per me confrontarmi con una realtà diversa. Ovviamente mi spiace aver lasciato l’Hajduk ma in futuro potrei anche tornare. Porterò sempre questa squadra nel cuore” e poi parlando dell’Udinese e del paragone con Pirlo: ” Sono entusiasta dell’Udinese e anche se c’è sempre un senso di tristezza quando si va via quello che è importante per me è che sono felice “, ha detto Balic. “È bello sentire che la gente dice che un nuovo Pirlo sta arrivando all’Udinese, ma è anche un peso. Questi paragoni possono essere difficili da portare. In ogni caso devo imparare a combattere la pressione,  fa parte del gioco. È certo che ho margini di miglioramento e sono pronto a dare il massimo.”

Titolarità: Scarso
Salute: Ottimo
Bonus: Buono
No Malus: Ottimo
Lega a 8: 8° slot
Lega a 10: 8° slot

Balic, quali sono le sue caratteristiche?

Riconosciuto come il futuro Zvonimir Boban” così dice il pannello informativo di Balic su Football Manager, molti addetti ai lavori invece lo paragonano al nostrano Andrea Pirlo, forse anche merito della capigliatura molto simile al centrocampista ex-Milan e Juventus, ma qual è quindi il suo ruolo? Trequartista come Zorro, oppure regista come il Gran Maestro? La risposta potrebbe essere entrambi, infatti fino ad ora il giovane croato ha giocato sia come trequartista che come regista davanti alla difesa, ed in alcune partite pure da mezzala. Merito della sua grande visione di gioco e di un’ottima tecnica che unite ad una buona fisicità (1,80 m) lo rendono assolutamente in grado di giocare in ogni ruolo del centrocampo.

È già il momento di prendere Balic al Fantacalcio?

Secondo le intenzioni della società Balic dovrebbe inizialmente venire aggregato alla Primavera, sia per iniziare gradualmente ad adattarsi alla nuova società sia per non mettere subito troppa pressione ad un ragazzo che deve ancora compiere diciannove anni. Parliamo però di un giocatore che nonostante l’età ha già accumulato quasi cinquanta presenze tra i professionisti giocando, e segnando, anche in un preliminare di Europa League. Se dovesse dimostrarsi subito pronto non è da escludere che possa entrare a far parte stabilmente della prima squadra e, perché no, iniziare a racimolare qualche presenza.
Per chi gioca con le riconferme o con le liste primavera è sicuramente un obiettivo da tenere in grande considerazione, visto che il giocatore è considerato uno dei prospetti migliori e quindi vale assolutamente la pena dedicargli l’ultimo slot oppure quello primavera.
https://www.youtube.com/watch?v=TtDyZ8-rdmo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy