Saponara, la riscossa al fantacalcio

Saponara, la riscossa al fantacalcio

Saponara è diventato oramai ttiolare grazie alle sue prestazioni, ecco perchè puntarci per questo finale di campionato

di Francesco Spada, @MoradinGE

I continui problemi fisici di Thereau e il rendimento non proprio ottimale di Gil Dias e Falcinelli hanno rilanciato Saponara nel ruolo di trequartista. L’ex Empoli a tale chiamata ha risposto presente confermando ciò che Pioli si aspettava da lui da inizio stagione, ovvero da fungere da regista avanzato tra attacco e centrocampo.

Spesso cercato dai compagni per verticalizzare l’azione, Saponara riesce spesso a liberarsi dall’uomo con un dribbling e dare velocità e profondità alla manovra, con l’infortunio di Badelj poi il suo ruolo diventerà la chiave del gioco viola diventando il punto di riferimento dei compagni nella costruzione della manovra.

SAPONARA, PERCHE’ PUNTARCI AL FANTACALCIO

Se nonostante le delusioni avete tenuto Saponara in rosa è il momento di schierarlo, infatti sia per meriti suoi che demeriti altrui si ritaglierà un posto da titolare per tutto il finale di stagione.

La manovra offensiva della Fiorentina ne sta risentendo in maniera positiva, come dimostrato anche dall’assist per Chiesa nel gol contro il Crotone e quello per Benassi nella trasferta di Roma, marchio di fabbrica di Saponara.
In termini di voti dovrebbe garantire la sufficienza fino alla fine condita da qualche assist, il gol non è mai stato troppo nelle sue corde ma un paio potenzialmente potrebbe anche metterli a segno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy