Sampdoria, solo panchina per Colley: e ora chi gioca dietro?

Dopo il grande match vinto dai doriani con un netto 3-0 ai danni del Napoli di Ancelotti, sembra essere nato un problema di gerarchie nella retroguardia blucerchiata.

di Alessandro Rullo

Vittoria netta ed impronosticabile quella della Sampdoria nel terzo turno di Serie A. Uno dei protagonisti indiscussi è stato Lorenzo Tonelli, autore di una partita impeccabile e che ha instillato non pochi dubbi nel mister dei blucerchiati, che ora deve scegliere quale sarà il titolare. L’altro contendente è Omar Colley, gigante gambiano arrivato a Genova per una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Difficile (se non impossibile) infatti che venga messo in dubbio Joachim Andersen, calciatore più duttile tatticamente e più esperto conoscitore degli schemi di Giampaolo. Certo è che appare faticoso pensare che un investimento di tale portata faccia accomodare infine Colley in panchina. Eppure nei ballottaggi per la prossima gara Tonelli sembra essere già in vantaggio per l’unica maglia da titolare a disposizione. E Giampaolo non è sicuramente un tipo da turn-over, soprattutto in ottica difensiva.

SAMPDORIA, COLLEY E ANDERSEN: COSA FARE AL FANTACALCIO

Inutile girarci intorno, in questo momento numerosi possessori di Colley si stanno ponendo le seguenti domande: “ma è un panchinaro?” “ho preso un granchio con lui?”. Probabilmente niente di tutto questo. Con grande onestà e umiltà è giusto dire che nessuno si aspettava questa panchina e nessuno si aspettava che si partisse contro la corazzata Napoli una coppia pressoché inedita come Tonelli-Andersen. Viste le scelte di Giampaolo, qualora Colley dovesse essere relegato in panchina con continuità, ci troveremmo di fronte al primo panchinaro dei centrali in casa doriana. Detto questo, noi rimaniamo dell’idea che Colley un panchinaro fisso non lo sia, come non lo sia Andersen o come non lo sia Tonelli. Per tagliare la testa al toro, dal punto di vista fantacalcistico, sarebbe opportuno e consigliato acquistare in coppia sia l’ex Empoli Tonelli sia Colley, in modo da azzerare i rischi e assicurarsi le prestazioni di comunque due ottimi difensori di cui almeno uno sempre titolare. Vedremo quale sarà la scelta definitiva di mister Giampaolo, che durante la sosta potrebbe fornire ulteriori indizi su chi ha deciso di puntare con veemenza ad uno dei centrali blucerchiati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy