Sampdoria, quali sono le nuove gerarchie in difesa?

Scopriamo insieme quale sarà la nuova coppia di centrali blucerchiati e su chi puntare al Fantacalcio.

di Lorenzo Casciscia

L’arrivo di Tonelli nell’ultimo giorno di mercato va a scombinare parzialmente le gerarchie della retroguardia della Sampdoria. Tonelli, che ritroverà Giampaolo dopo la felice esperienza all’Empoli, andrà infatti a contendersi una maglia da titolare al centro della difesa blucerchiata con Colley e Andersen.

SAMPDORIA: CHI SONO I TITOLARI AL CENTRO DELLA DIFESA

La nostra previsione è che, dei tre centrali a disposizione di Giampaolo, Omar Colley sia quello più sicuro del posto. Il fatto che il tecnico fosse sulle tracce del centrale ex Genk già dalla scorsa stagione, e che abbia espressamente richiesto che si aggregasse alla squadra ad inizio preparazione (cosa effettivamente verificatasi), non fanno altro che supportare questa nostra ipotesi.

Verosimilmente quindi, Andersen e Tonelli andranno a contendersi l’altro posto al centro della difesa. Sebbene nessuno dei due assicuri al momento una titolarità certa, la maggiore esperienza di Tonelli ci fa pensare che potrebbe essere lui a giocare la maggior parte delle gare. Due aspetti vanno comunque presi in considerazione:

1. già la scorsa stagione Giampaolo aveva speso parole importanti per il giovane Andersen e ci viene difficile pensare che un prospetto del genere (anche in ottica mercato) venga accantonato;

2. considerando che l’obbligo di riscatto per Tonelli scatterà solo alla 25esima presenza, non risulta impossibile pensare che il centrale ex Napoli possa essere accantonato ad un certo punto della stagione qualora si decidesse di non volerlo acquistare a titolo definitivo.

Alla luce di tutti questi fattori, il nostro consiglio è quindi quello di puntare su Colley come 4°-5° slot da schierare prevalentemente quando la Samp giocherà tra le mura amiche. Per quanto riguarda Tonelli, ci sentiamo invece di consigliarne l’acquisto prevalentemente in coppia con Andersen per assicurarsi la titolarità nel ruolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy