Parma: con Gervinho e Inglese inamovibili, ecco le gerarchie per la terza maglia in attacco

Il tridente del Parma vede Inglese e Gervinho titolari, mentre per la terza maglia ci sono molteplici candidati.

di Francesco Spada, @MoradinGE

Non è certo una novità che per D’Aversa il punto di riferimento dell’attacco ducale sia Inglese. Quando gioca lui, tutta la manovra ne risente in maniera positiva essendo il punto di riferimento per i cross dalle ali ed il fulcro del gioco su cui far girare la manovra. L’altra freccia indiscussa è sicuramente Gervinho: velocità ed esperienza fanno di lui un’ottimo elemento in grado di saper colpire sia in contropiede che in un’azione corale, un partner perfetto per Inglese.

PARMA, I BALLOTTAGGI PER LA TERZA MAGLIA

Posto che la coppia Inglese-Gervinho è inamovibile, quando entrambi gli attaccanti sono disponibili, per la terza maglia del tridente di D’Aversa il favorito è Siligardi. Partito in sordina, man mano Luca si è preso sempre più spazio, ottenendo un minutaggio sempre maggiore.

Qualora l’allenatore invece volesse un giocatore meno tecnico ma più rapido, ecco che Biabiany farebbe a caso suo. Questa ipotesi è più accreditata in partite in cui il contropiede può risultare la tattica vincente.

Al contrario, Di Gaudio è un onesto giocatore, che però non ha le doti giuste per poter insidiare Siligardi e Biabiany. Le sue apparizioni le farà solo per far rifiatare i titolari, così come Ciciretti, anche se per l’ex Benevento si prospetta una cessione in Serie B a gennaio, visto che le sue presenze sono state sporadiche e mai convincenti.

In caso di assenza di Gervinho, che soffre di problemi fisici e che quindi può non essere al meglio, Biabiany come caratteristiche è colui che si avvicina di più all’ivoriano e quindi il primo indiziato a sostituirlo, andando a comporre un attacco a 3 con Inglese al centro e Siligardi a destra.

ATTACCO PARMA: CHI PRENDERE AL FANTACALCIO

Al Fantacalcio, la certezza tra titolarità e bonus è Inglese (FM 7,31 Gazzetta dello Sport): essendo il perno dell’attacco, sarà sempre in campo anche se acciaccato. Stessa cosa non si può dire di Gervinho visto che, se ha qualche problemino fisico, D’Aversa preferisce risparmiarlo, però come rendimento è tra i primi 10 attaccanti della Serie A (FM 8 Gazzetta dello Sport) e questo fa di lui un primo slot in qualsiasi lega o quasi. Se poi lo si considera come trequartista, è addirittura il terzo come fantavoto.

Siligardi è una buona scommessa da sesto slot a basso costo: le sue presenze le farà e potrà portare anche qualche bonus, così come Biabiany. Entrambi potrebbero essere presi in coppia con Gervinho, potendo giocare nello stesso ruolo: in tal caso, un voto sarebbe probabilmente sempre garantito.

Di Gaudio e Ciciretti si possono svincolare senza troppi problemi: difficilmente potranno “esplodere”, e per di più potrebbero anche essere ceduti a gennaio o vedere poco il campo se i titolari stanno bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy