Napoli, il futuro di Tonelli al fantacalcio

Tonelli si è giocato bene le chance da titolare causa assenza di Koulibaly. Ecco cosa aspettarsi da Tonelli nel futuro al fantacalcio

di Francesco Spada, @MoradinGE

Con l’assenza di Koulibaly, impegnato in coppa d’Africa, Sarri ha deciso di sfruttare la sua vecchia conoscenza Tonelli che lo ha ripagato con 2 ottime prestazioni (MV 6,75 FM 9,75 Gazzetta dello Sport) condite da 2 gol, vizio che già aveva ad Empoli. Ecco la disamina degli esperti Napoli sul nostro forum sul futuro di Tonelli:

” Fino a tre giornate fa era un separato in casa, poi ha giocato due partite da titolare, ha segnato due gol decisivi e ha colto tutti alla sprovvista, probabilmente lo stesso Sarri. I due si conoscono benissimo ma da quando Lorenzo è a Napoli queste sono le prime vere chanches che ha avuto a disposizione. E’ un giocatore abituato a giocare a sinistra, bravissimo sulle palle inattive, che conosce gli schemi del mister e che sa tenere bene la posizione, ha dalla sua il fatto di essere più rapido di tutti gli altri (in particolare a Chiriches e Maksimovic) ma al tempo stesso nelle marcature non è il top (spesso gli è capitato in queste due gare di perdersi l’uomo). In ogni caso, quando torna Koulibaly, Tonelli tornerà a sedersi in panchina e potrà tornare utile solo in caso di turnover. Questo equivale a dire spazi piuttosto ridotti, ma questa volta con la consapevolezza che Sarri ha un uomo in più di cui potersi fidare. Per la prossima gara è molto probabile che gli sarà data ancora una maglia da titolare (al posto di Chiriches), mentre per quelle successive già è più difficile sbilanciarsi. Consigliato come scommessa fino a fine gennaio, poi sarà più che altro una riserva. Dunque possiamo considerarlo mediamente consigliato in leghe numerose se si possiede uno tra Albiol e Koulibaly ma sempre come scommessa visto che in caso di defezione di uno dei due titolari non è detto che sia Tonelli il sostituto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy