Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 28a giornata

Scopriamo quali sono stati i migliori giocatori della ventottesima giornata per il Mantra

di Stefano Civini

Col posticipo del lunedì tra Lazio e Torino si è chiusa la 28a giornata di Serie A. All’Olimpico di Roma si sono imposti i padroni di casa per 3-1, ma nonostante i quattro gol messi a segno nessuno dei partecipanti a questo match è riuscito a guadagnarsi un posto nella nostra selezione.

Andiamo dunque a mostrarvi la nostra esclusiva Top 11 Mantra, ovvero l’analisi della giornata alla ricerca dei migliori giocatori di questo turno e del modulo più efficace, ovviamente guardando il tutto in ottica Fantacalcio Mantra ed utilizzando i voti della redazione di Fantagazzetta.

TOP 11 MANTRA: I MODULI

In una giornata caratterizzata dai tanti bonus portati dai giocatori interisti, ad avere la meglio è stato il 4-3-1-2 con 126 punti. Staccato di un solo punto troviamo un gruppo composto da 4-4-2, 4-2-3-1, 3-4-1-2, 4-4-1-1 e 4-3-2-1. A quota 124,5 ci sono 4-3-3 e 3-5-2, mentre il 3-4-2-1 si ferma a quota 124. Chiudono la graduatoria il 4-3-3 con 123.5 punti ed il 4-2-2-2 che non riesce ad andare oltre i 120.5 punti.

TOP 11 MANTRA: I GIOCATORI

Grazie alle sue parate il Bologna è riuscito ad espugnare il Mapei Stadium, consentendo così a Mirante di guadagnarsi la maglia nella nostra selezione. Difesa composta quasi interamente da giocatori andati a segno, escludendo Cacciatore che si è però reso protagonista di un prezioso assist per Birsa. Un altro clivense, Dainelli, va a comporre la coppia centrale insieme a Benatia, con Bruno Peres largo a destra. A centrocampo troviamo Muntari in posizione di mediano, con Jankto, gol e due assist, e Banega, tripletta, ai suoi lati. Sulla trequarti troviamo Birsa, andato a segno contro l’Empoli, dietro alla coppia d’attacco formata da Icardi e Insigne.

TOP11 4312 201617 28a

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy