Lazio, vicinissimo Vavro: scopriamo chi è il difensore in ottica Fantacalcio

Lazio, vicinissimo Vavro: scopriamo chi è il difensore in ottica Fantacalcio

La Lazio sarebbe vicina alla chiusura dell’affare che porterebbe in Italia il difensore Denis Vavro, attualmente di proprietà del Copenhagen.

di Patrizia Monaco
Lazio, vicinissimo Vavro: scopriamo chi è il difensore, in ottica Fantacalcio

Mentre si infittisce il mistero relativo al futuro di Milinkovic-Savic (dato quasi per certo al Paris Saint-Germain, notizia poi smentita direttamente da Tare), la Lazio continua a guardarsi intorno e pensa a quali rinforzi regalare ad Inzaghi in vista della prossima stagione. Se dalla SPAL, già nei prossimi giorni, potrebbe arrivare il tanto corteggiato Lazzari, per il reparto difensivo il nome caldo sembra essere quello di Denis Vavro.

VAVRO, LAZIO FAVORITA SU ATALANTA E ROMA PER L’ACQUISTO DEL DIFENSORE

Classe 1996, negli ultimi due anni il difensore slovacco ha militato nel campionato danese con la maglia del Copenhagen. A saltare subito all’occhio è la stazza del calciatore: alto ben 193 centimetri, rappresenterebbe un “ostacolo” non indifferente per i difensori avversari i quali si ritroverebbero anche a fare i conti con le sue doti tecniche e la sua capacità di impostare il gioco dalla retroguardia biancoceleste.

Per quanto riguarda il fantacalcio, bisogna sottolineare il fiuto del gol di Vavro: a fare gola ai fantallenatori potrebbero infatti essere le statistiche che evidenziano come lo slovacco non disdegni affatto il bonus pesante. Nella stagione 2016-2017, con la maglia dello Zilina, Vavro ha messo a segno ben 6 gol, numero davvero considerevole trattandosi di un difensore. Anche negli anni successivi, durante i quali ha vestito la maglia del Copenhagen e della Nazionale, non sono mancati i suoi guizzi vincenti nell’area di rigore avversaria. Di buono c’è inoltre il fatto che il calciatore non sia affatto propenso al malus.

Insomma, Vavro potrebbe rappresentare un ottimo elemento per la Lazio e per il fantacalcio ma bisognerà attendere i prossimi giorni per capire come si evolverà la questione. Tare avrebbe messo sul piatto 9 milioni più 1 di bonus per ottenere il trasferimento definitivo del giocatore che però continua ad essere osservato anche da Atalanta e Roma, rimaste per ora più defilate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy