Lazio, mistero Lulic: si allungano i tempi di recupero?

Lazio, mistero Lulic: si allungano i tempi di recupero?

Senad Lulic è sparito dai radar di Formello. Si allungano i tempi di recupero?

di Massimo Angelucci

Il 5 febbraio Senad Lulic ha giocato l’ultima partita di campionato con la sua Lazio, pareggio casalingo con il Verona per 0-0. Poi l’intervento alla caviglia infortunata, il 12 febbraio con tempi di recupero fissati tra i 20 ed i 40 giorni. Poi del giocatore bosniaco si sono perse le tracce. A Formello Senad Lulic non si vede da giorni ed i tifosi biancocelesti si stanno cominciando a preoccupare. Quali sono le sue reali condizioni? I tempi di recupero inizialmente previsti saranno rispettati? Perchè il bosniaco non è a Formello? Tutte domande che ronzano nella testa dei tifosi che si stanno godendo la stagione straordinaria degli uomini di Simone Inzaghi.

CHE FINE HA FATTO LULIC?

Sicuramente a Formello i dirigenti laziali sanno rispondere a questa domanda, ma l’interrogativo, almeno nella testa dei più, rimane. Molto probabilmente non è a Roma, magari in Germania, dal Dottor Muller – Wohlfahrt, dove il giocatore bosniaco si era già rivolto nel 2015 quando si era infortunato al ginocchio sinistro procurandosi una lesione di secondo grado del legamento collaterale interno. È prassi consolidata che i giocatori, di concerto con la società di appartenenza, si rechino all’estero per un consulto con un luminare. L’importante, però, non è dove sia il giocatore ma che risolva il suo problema. Questo spera tutto l’universo biancazzurro che ha bisogno anche di questo giocatore per questo esaltante, almeno sulla carta, rush finale.

LA PROBABILE FORMAZIONE ANTI BOLOGNA

Ieri Ciro Immobile si è allenato regolarmente, ha smaltito la febbre, molto probabilmente sarà affiancato da Correa, Caicedo fermato da una botta alla caviglia. A centrocampo dovrebbero giocare Manuel Lazzari, alla ricerca del suo primo goal, Sergej Milinkovic Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto e Jony. Adam Marusic potrebbe partire dalla panchina. Mentre in difesa Luiz Felipe dovrebbe vincere il ballottaggio con Denis Vavro, che aveva sostituito Francesco Acerbi contro il Genoa.

SITUAZIONE ACERBI

Nelle prossime ore il difensore  biancazzurro Francesco Acerbi, colpito dal risentimento muscolare durante il riscaldamento pre partita di Genoa – Lazio che lo ha costretto al forfait, sarà sottoposto a nuovi esami strumentali per stabilire con certezza i tempi di recupero per il ritorno in campo.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy