Lazio, Correa sempre più un fattore: e Luis Alberto rischia il posto…

Lazio, Correa sempre più un fattore: e Luis Alberto rischia il posto…

L’argentino, a segno nella gara di ieri pomeriggio al Tardini, sta mettendo sempre più in difficoltà Simone Inzaghi…

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Mezz’ora di giocate e intensità, condita anche dal gol che ha chiuso la partita di Parma: Joaquin Correa col suo ingresso in campo (insieme a quello di Berisha) ha cambiato le sorti dell’incontro al Tardini, rilevando un ancora spento Luis Alberto ad inizio ripresa. Lo spagnolo adesso rischia di perdere posizioni nelle gerarchie, con Inzaghi che ha sempre dimostrato di non farsi troppi problemi a ruotare anche i big della squadra…

CORREA, LE PROSPETTIVE FUTURE

Sono già due le reti segnate dall’ex Siviglia in 8 presenze, e solo 1 volta ha iniziato la gara dal primo minuto. Ci ha messo qualche settimana per adattarsi al ruolo di rifinitore dietro alla prima punta, anche perché lui predilige agire dalla fascia sinistra per poi rientrare col suo destro. Adesso è diventato importantissimo per la Lazio, considerando poi che Luis Alberto, il titolare di ruolo, sta continuando ad offrire prestazioni abbastanza mediocri.

Lo spagnolo si è allenato durante la sosta con un preparatore atletico arrivato da Liverpool, per farsi trovare pronto per la ripresa dalla pausa nazionali. La partita di ieri ha messo ancora in luce una scarsa condizione fisica del numero 10, unita però probabilmente ad un blocco mentale, a dire il vero inspiegabile per un giocatore che con l’annata passata aveva guadagnato stima e affetto da parte di allenatore, società e tifosi.

Ed è cosi che per quanto riguarda le prospettiva future anche in ottica Fantacalcio, dobbiamo iniziare a pensare ad un Correa quasi alla stregua di un titolare. Tutto questo potrebbe materializzarsi nella prossima giornata di campionato, quando la Lazio affronterà l’Inter: El Tucu sarà squalificato in Europa League questo giovedì, sarà quindi tra i più freschi. E Inzaghi, finalmente, potrebbe dargli una maglia da titolare. A discapito di un Luis Alberto che deve ritrovarsi, per il suo bene e per il bene di tutti coloro i quali hanno puntato su di lui come top di reparto…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy