La strategia dei “Tandem”: sulle orme di Cerci-Immobile e Vazquez-Dybala!

La strategia dei “Tandem”: sulle orme di Cerci-Immobile e Vazquez-Dybala!

di Redazione Fantamagazine

Accoppiare un centrocampista con una buona vena realizzativa ed una punta della stessa squadra in molte occasioni può portare ad inglobare percentuali di bonus elevatissime provenienti dalla stessa rosa. Il più delle volte queste accoppiate provengono da squadre Top,  ma ciò che quest’analisi tende a focalizzare son quei possibili tandem low-cost che possono esser presi con una % di budget molto bassa e che possono diventare delle vere e proprie sorprese, sia per il campionato italiano, ma soprattutto per le vostre fantarose.

Sulle orme di..    

                                                                 

Prima Cerci e Immobile, poi Vazquez e Dybala, (ma non solo)hanno dato il via ad una strategia che a lungo andare risulta essere vincente e che permette di ottenere un’elevatissima percentuale di bonus provenienti dalla medesima squadra. Le statistiche parlano chiaro, analizziamole:Nella passata stagione il Palermo ha messo a segno 53 goal, Paulo Dybala ha collezionato 13 goal, mentre Franco Vazquez ha realizzato 10 centri, senza considerare gli innumerevoli assist dei due e gli infiniti legni del “Mudo”, per un totale di 23 reti: Il 43% dei goal del Palermo è arrivato da loro due. Statistica incredibile, che lascia strizzar ancor di più gli occhi se facciamo riferimento al tandem Cerci-Immobile della stagione 2013/2014. In due hanno messo a segno 35 dei 58 goal dei granata: il 60%. Numeri da capogiro se pensiamo che entrambe le coppie, nelle rispettive annate, provenivano da squadre Neo-Promesse e che non avevano un “appeal” da top player, anzi, nella maggior parte delle leghe si son portati via con pochi spicci. Queste statistiche ci portano ad analizzare i possibili tandem low-cost della prossima Serie A 2015/2016, sperando di non inciampare nel  Cossu-Sau di turno.

Dati da considerare per l’analisi:

Importante per effettuare un’analisi quanto il più corretta e affidabile possibile è il tener conto di alcune statistiche rilevanti ai fine dell’individuazioni dei migliori tandem low cost in circolazione. Nel paragrafo “sulle orme di..” abbiamo posto in analisi due coppie che presentano alcune caratteristiche comuni. Anzitutto il centrocampista è un giocatore avanzato, nel del tandem Palermo, Vazquez agiva sulla trequarti, mentre facendo riferimento al Torino, Cerci veniva utilizzato da Ventura come seconda punta. Uno dei due giocatori deve essere l’addetto a calciare i rigori, se dovesse esser anche il tiratore delle punizioni tanto di guadagnato. Fatta questa breve premessa partiamo con l’analisi dei tandem!

Tandem Frosinone: Paganini-Ciofani.

Sul nostro forum  è gia partita la PaganiniMania.  Ecco ciò che scrivono gli esperti Frosinone su Luca:” Un centrocampista offensivo che sa segnare oltre che far segnare. Il giovane centrocampista canarino ha tutto per far bene in questo campionato e può essere un colpaccio per il vostro fantacalcio. Dotato di una velocità e una resistenza impressionante, Paganini è molto stimato da Stellone quindi, se sta bene, sarà un titolare inamovibile anche con la concorrenza di gente come Verde e Soddimo.” Parole che ci fanno indirizzare verso questa scommessa, e se si decidesse di puntare sul tandem le probabilità di riuscita aumentano essendo Ciofani il miglior realizzatore della rosa, nonché il rigorista ufficiale. Quello del Frosinone potrebbe essere il Tandem ideale in termini di budget, i due giocatori potrebbero esser strappati a dei prezzi irrisori e di conseguenza la loro appetibilità fa un grande balzo. Tandem si? Tandem no? La scommessa è nell’aria.

Tandem Atalanta: Gomez-Pinilla.

Proprio loro. Il tandem che non ti aspetti. Tante incognite, ma tante possibilità di riuscita, d’altronde, che fantacalcio sarebbe senza prendersi i dovuti rischi? Il papu dopo aver attraversato una prima parte di stagione molto travagliata, causa anche del modulo che non permetteva all’argentino di esprimere in pieno tutte le sue potenzialità, infatti, con l’avvento di Reja abbiamo assistito ad una rinascita di Gomez che è stato schierato come ala nel 4-3-3, ruolo a lui più congeniale sin dai tempi di Catania. Per quanto riguarda il Cileno invece il discorso è leggermente diverso, il ballottaggio con Denis è abbastanza serrato, anche se Pinilla sembra leggermente avanti. Le voci che circolano son quelle di un possibile addio per El Tanque e il cileno si è reso partecipe di una buona seconda metà stagione collezionando 6 reti in 14 match con l’Atalanta nel girone di ritorno. Le qualità di Pinilla non sono mai state messe in dubbio, ma starà a lui mostrarci definitivamente che giocatore è. Quest’accoppiata ci sembra un’ottima possibilità di trarre bonus dalla squadra bergamasca, entrambi i giocatori sono in cerca di riscatto, sarete voi i loro prossimi fantallenatori?

Tandem Genoa: Perotti-Pavoletti.

Uno dei tandem che pare tra i più affidabili e funzionali sembra essere quello del Grifone. L’exploit della passata stagione di Perotti ci porta ad individuarlo come principale “regista offensivo” del gioco gasperiniano, a maggior ragione vista la cessione di Iago e il ritorno in patria di Niang. Il numero 10 è stata una piacevole sorpresa della passata stagione, molti i bonus partiti dai suoi piedi (4 goal e 5 assist), ma soprattutto una media da far invidia ai top di centrocampo: 6.41, mentre la fantamedia è stata di: 6.94. Capitolo Pavoletti. E’ vero che avrà la concorrenza dell’esperto Pandev, ma è anche vero che in metà stagione ha messo a segno 6 centri nei 524 minuti giocati con media stratosferica di un gol ogni 87 minuti. L’azzardo sicuro? Questo è uno dei tandem più appetibili, se non strapagato può regalare molte fantagioie.

Tandem Carpi: Di Gaudio-Mbakogu.

Senz’ombra di dubbio sono i due nomi più appetibili in ottica Carpi. Mbakogu è chiamato al grande salto dopo le 15 reti messe a segno in serie B la passata stagione, rigorista designato (tra l’altro ha segnato tutti i tiri dagli 11 metri) ed uomo di diamante di mister Castori. Di Guadio è il classico giocatore che fa gola a tutti i fantallenatori, gioca nel tridente largo a sinistra ed è listato centrocampista, soltanto la posizione in campo fa guadagnare tanta appetibilità al numero 11, se poi vogliamo aggiungere le 8 reti siglate l’anno scorso ecco che diventa il partner perfetto per creare il Tandem Carpi. Possibilità di riuscita positive, qualche incognita sul salto nella serie maggiore c’è, ma il rischio viene colmato dal prezzo che non dovrebbe risultare troppo dispendioso.

Tandem Empoli: Saponara-Maccarone.

Ecco il tandem che ha già regalato gioie nella passata stagione a molti fantallenatori. L’eterno Big Mac ha raggiunto la doppia cifra mettendo a segno 10 delle 46 reti dell‘Empoli, inoltre ha regalato ai propri fantallenatori ben 7 assist vincenti. Saponara, invece, è approdato alla corte di mister Sarri a metà stagione ed ha subito conquistato un posto inamovibile sulla trequarti, a supporto di Maccarone-Pucciarelli; 7 goal e 4 assist in sole 17 partite, siam curiosi di vederlo all’opera per una stagione intera. In due hanno hanno ottenuto il 36% dei goal dell’Empoli. Una statistica, che numeri alla mano, sembra destinata ad esser migliorata.

*l’articolo è soggetto a variazioni in virtù della sessione di mercato ancora aperta che potrebbe far si che si creino altri tandem appetibili.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy