Juventus, dubbi e consigli al Fantacalcio? Rispondono gli Esperti

Tante le domande dei fantallenatori sulla Juventus di Allegri, facciamo il punto della situazione rispondendo ai vostri dubbi più frequenti.

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Nella sosta delle nazionali spesso nelle varie leghe private si apre la finestra del mercato di riparazione. Tanti i vostri dubbi e le richieste di consigli fantacalcistici, squadra per squadra. Dal cuore del forum Gruppo Esperti, i topic squadra, la redazione di Fantamagazine ha selezionato le risposte alle domande più frequenti. Andiamo ad analizzare, dunque, tutti i principali dubbi al fantacalcio legati alla Juventus di Allegri.

DANI ALVES È UN TOP DI DIFESA? COME GESTIRE LUI, LICHTSTEINER O CUADRADO?

Dani AlvesDani Alves in questo inizio di stagione non ha giocato molto, complici anche le trasferte transoceaniche con la nazionale brasiliana. Fortunatamente per lui e per i suoi possessori la prossima sosta per le nazionali arriverà a fine marzo dell’anno prossimo, quindi si spera che Alves trovi con maggiore continuità il posto nell’11 titolare. Anche per il giocatore stesso questi mesi senza gli impegni con la nazionale serviranno per ambientarsi meglio in Italia, e dare il contributo anche in ottica fantacalcistica che da un calciatore come lui ci si aspetta.

Un graduale abbandono del 3-5-2 permetterebbe a Dani Alves di giocare anche con la presenza contemporanea in campo di Cuadrado. Infatti in moduli come il 4-4-2, il 4-3-3, il 4-3-1-2 o il 4-2-3-1, il colombiano troverebbe spazio anche senza inficiare la titolarità del terzino brasiliano. Infine per quanto riguarda Lichtsteiner, dopo anni da top del Fantacalcio è da considerarsi una riserva; attenzione perché a gennaio potrebbe cambiare aria, più probabile un trasferimento all’estero invece che in Italia.

COSA ASPETTARSI DA KHEDIRA DA QUI ALLA FINE DELL’ANNO?

IMG_1406Dopo qualche stagione tormentata da infortuni di ogni genere Khedira sta trovando spazio con grande continuità in questa stagione. Proprio questa sua continuità ha provocato nel tedesco un calo di forma, dovuto alla stanchezza e alle partite ravvicinate. In questa sosta delle nazionali sicuramente avrà recuperato un po’ di energie, dato che con la Germania ha giocato solo la partita contro San Marino (segnando anche il gol del vantaggio) mentre con l’Italia non è sceso in campo. Se la Juventus dovesse cambiare modulo, come ad esempio nel caso di un centrocampo con 2 interpreti, potrebbero diminuire i suoi inserimenti, che lo rendono un centrocampista a ridosso dei top di ruolo. Attenzione però a non sopravvalutarlo magari nella valutazione degli scambi.

HA SENSO PRENDERE CENTROCAMPISTI COME STURARO, LEMINA, HERNANES O ASAMOAH?

Questi giocatori complici anche qualche infortunio dei titolari hanno trovato chi più chi meno un po’ di spazio in questa stagione. Adesso il ritorno di Marchisio e il probabile acquisto di uno se non due centrocampisti a gennaio fanno sì che giocatori come Sturaro, Hernanes, Lemina e Asamoah perdano quel (minimo) appeal fantacalcistico che potevano avere finora. Gli ultimi due tra l’altro saranno anche impegnati in Coppa D’Africa per circa un mese con le rispettive nazionali. A differenza dei passati campionati, gli unici centrocampisti da fantacalcio della Juventus sono i tre titolari designati più ovviamente Cuadrado. Questo anche perché non esiste la riserva diretta dei vari Marchisio, Pjanic o Khedira, che possono essere sostituiti da diversi giocatori, come nel caso di Marchisio nel cui ruolo possono giocare sia Hernanes che Lemina, e via discorrendo con gli altri.

PJACA QUANDO TORNA? E QUALE SARÀ IL SUO RENDIMENTO FANTACALCISTICO?

pjaca-juventusDopo le polemiche fra lo staff medico croato e quello bianconero, pare sia stata accertata la frattura del perone per Pjaca, che dovrebbe verosimilmente tornare quindi per gennaio. La Juventus non ha nessun interesse ad anticipare i tempi del suo recupero, per evitare ricadute o una ripresa forzata degli allenamenti. Pjaca era e resta una scommessa, il ragazzo deve ancora ambientarsi nella realtà italiana e nel mondo Juve. Il consiglio è quindi di tenerlo se avete un reparto composto da titolari, e potete permettervi il lusso di avere una scommessa pronta ad esplodere come lui, altrimenti valutate il taglio se avete bisogno di titolarità in attacco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy