Juventus, Demiral: “Voglio una maglia da titolare”. Scommessa al Fantacalcio?

Il difensore bianconero si è presentato nella cornice dell’Allianz Stadium. Vediamo le sue dichiarazioni e la sua utilità al Fantacalcio.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Acclamato a gran voce dai tifosi durante le amichevoli estive, nonché oggetto del desiderio di tanti club pronti a fare carte false pur di ottenerlo già in prestito, Merih Demiral risulta uno degli acquisti più intriganti effettuati dalla Juventus in questa sessione di calciomercato. Con la sua personalità irruente, il difensore turco classe 1998 è riuscito a conquistare la stampa accorsa quest’oggi alla Continassa per la sua conferenza di presentazione. Ma saprà convincere anche i fantallenatori in sede d’asta? Scopriamolo attraverso le sue dichiarazioni e le sue prospettive al Fantacalcio.

LE DICHIARAZIONI DI DEMIRAL

Sulla sua scelta:Sono molto contento di essere qui alla Juventus. So che questo è un club importantissimo. Essere qui è una fortuna e spero di riuscire ad adattarmi nel più breve tempo possibile alla nuova squadra e al nuovo ambiente. Per arrivare qui ho fatto molti sforzi, non sono e non voglio che mi definiscano una sorpresa. Tutto è basato sul mio lavoro. Nonostante ciò non nego che essere qui è un sogno che si avvera. Sapevo che la Juventus era un team fantastico, ma vedere gli impianti di allenamento mi ha impressionato moltissimo. Darò il meglio per rimanere in questo club il più a lungo possibile. Essere il primo calciatore turco in questa società per me può essere solo un onore. Voglio essere un modello per i miei giovani connazionali. Vorrei dimostrare a tutti che lavorando duramente si riescono a raggiungere obiettivi importantissimi, proprio come ho fatto io”.

Sul suo ruolo:Da piccolo giocavo più avanzato e sulla sinistra. All’età di 11-12 anni il mio mister mi ha spostato in difesa. Avere la possibilità poi di giocare con calciatori che seguivo da piccolo è bellissimo. Chiellini e Bonucci mi stanno molto vicini nell’ambientamento. Spero di riuscire ad acquisire esperienza da loro. Con me giocano i migliori difensori del mondo. Per me è un onore essere anche solo vicino a loro. Spero nel più breve tempo possibile di vestire la casacca della Juve e di guadagnarmi una maglia da titolare. Il fatto di essere arrivato al Sassuolo all’inizio della stagione mi ha dato possibilità di fare esperienza nel campionato italiano e posso dire di essermi già fatto le ossa. L’Italia è il miglior paese dove imparare a difendere e voglio crescere sia dal punto di vista tattico che tecnico nella posizione da difensore”.

Sul mercato:Non mi interessa. Ho sentito che Paratici ha detto che sono stato il calciatore per cui ha ricevuto più offerte, ma ripeto, la cosa non mi riguarda. Darò solo il massimo per la Juventus e per onorare il fatto che stiano avendo fiducia in me”.

Sugli obiettivi di squadra:La Juventus inizia ogni stagione con l’obiettivo di vincere tutto. Sono sicuro che quest’anno succederanno grandi cose, ho visto grande determinazione in tutto il gruppo e sono sicuro che faremo bene”.

Su Sarri:Si occupa molto dell’aspetto difensivo della squadra e questo per me è importante. Lavorare con lui significa lavorare al meglio e migliorare tutti quelli che sono i miei punti deboli. Sono sicuro che il mister vorrà da me il massimo impegno”.

Sul paragone con Montero:Ho sentito tante notizie riguardo a Montero e ho visto alcuni suoi video. Essere paragonato a lui è un onore per me ed è anche per questo che non vedo l’ora di scendere in campo e dimostrare ai tifosi quanto io sia forte. Sul mio massimo impegno non dovete avere dubbi. Il solo fatto di giocare con il mio idolo, Chiellini, mi dà tantissimi stimoli”.

Su Emre Can:Parliamo la stessa lingua e abbiamo la stessa cultura. Vorrei ringraziarlo pubblicamente per l’aiuto che mi sta dando nel capire tante cose e nell’ambientarmi con tutto il gruppo”.

DEMIRAL AL FANTACALCIO

Dotato di buona tecnica individuale con entrambi i piedi e di un fisico possente, come ampiamente dimostrato dai suoi 192 cm di altezza e gli 86 kg, Demiral si è reso protagonista della seconda parte della scorsa stagione con la maglia del Sassuolo segnando due goal e racimolando quasi sempre buoni voti. Di sicuro, alla Juve Merih parte da riserva, vista l’enorme concorrenza nel reparto e le gerarchie già definite durante le amichevoli estive.

Tuttavia, al Fantacalcio, in leghe molto numerose, l’attuale mancanza di titolarità non deve far desistere i fantallenatori da un suo eventuale acquisto: proprio in maglia neroverde infatti, Demiral è stato capace di strappare il posto a un veterano come Magnani e nulla gli impedisce di ritagliarsi i propri spazi anche con la casacca bianconera addosso. Sarà certamente impossibile spodestare Capitan Chiellini, l’esperto Bonucci e soprattutto il neo-acquisto stellare De Ligt, ma ciononostante Merih potrebbe rappresentare la classica scommessa low cost capace di giocarsi le sue carte nelle chance che inevitabilmente potrebbero venirgli concesse da Mister Sarri in Campionato a ridosso degli impegni di Champions.

Al contrario, in leghe poco numerose, l’acquisto di Demiral non solo è altamente sconsigliato, ma è ritenuto anche privo di alcun senso logico proprio in virtù del suo status certo di riserva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy