InForma, valutiamo la 19ma giornata di Serie A

InForma, valutiamo la 19ma giornata di Serie A

La 19ma di Serie A è finita: analizziamo le squadre più e meno… InForma!

di Piergiuseppe Musolino, @PiergiuMusolino

Ritorna come ogni settimana la rubrica “InForma”, solo per veri intenditori! E’ sempre tempo di valutazioni: in particolare il lunedì è tempo per gli allenatori di Serie A di valutare le loro squadre e formazioni, per i fantallenatori di valutare la giornata appena trascorsa e per gli scommettitori (quelli che non seguono i consigli della nostra Area Betting) di valutare i propri puntuali errori nelle schedine. E’ questo il verbo principale: noi di Fantamagazine valutiamo con Voi le tre squadre al Top, le Rimandate e le Flop che verranno rivalutate nel prossimo turno di Serie A, con un pizzico di ironia, che non guasta mai.

 
TOP:

JUVENTUS: Da Signora a Non(n)a. Si conclude il girone d’andata esattamente come non era cominciato: la Juventus che ha battuto la Samp è completamente diversa da quella che ha perso con l’Udinese la prima di campionato. Sarà merito di Allegri, di Gigi che, anche se coi modi bruschi, ha messo in riga tutti, di Paul che inizia a dimostrare di meritare quella maglia, di Paulo che segna a ripetizione… Ma ancora non è abbastanza. La Juventus vuole il primo posto, ormai è chiaro. Ci sono 19 giornate per prenderselo. FACCIAMOLI (BIANCO)NERI

NAPOLI: Chi non lo vuole perdere il primo posto è proprio il Napoli che si è laureato Campione d’Inverno. Di statistiche non c’è bisogno, la squadra di Sarri ormai gira a memoria, ma un dato posso darvelo direttamente da amici napoletani: oggi pomeriggio i cornetti rossi sono stati venduti più del doppio del normale, chissà perché… IL NAPOLI HA GIA’ VINTO LO SCUDETTO, E’ CHIARO

EMPOLI: Che bello quest’Empoli. Alla faccia di chi diceva che senza Sarri non si combinava nulla, in 19 giornate sono 30 punti e settimo posto. E meno male che era una squadra “di fascia media”. Ma finchè gioca quel talento lì, quel Saponara, altro che fascia media… EMPOLI IN EUROPA,SI PUO’ FARE

 
DA RIVEDERE:

 

INTER: Chi di 1-0 ferisce, di 1-0 peris(i)ce. E il Mancio è su tutte le furie: ma Rob, si vede che sei nuovo di queste parti (si fa per dire, ndr), ormai il Sassuolo quando vede big si trasforma e lo sanno tutti. L’importante è ripartire, magari provando a segnare qualche gol in più? 1-0 INTER NON QUOTATO

MILAN: Si,Nisa, proprio così… i dolori del Milan del 2015 ci sono anche nel 2016. Ma d’altronde, non sarà un conto alla rovescia o un “Brigitte Bardot Pegeout” a far cambiare le cose in campo; bisogna intervenire sull’allenatore, il modulo, il mercato… Fate qualcosa, ma fatela… PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

ROMA: Quando il bambino in Quo Vado dice “voglio fare il posto fisso”, si riferiva all’ allenatore della Roma. Tutti vorrebbero fare l’allenatore della Roma, che si vinca o che si perda… hai la panchina sempre assicurata. L’unico problema è che prima o poi te la toglieranno, ma molto poi… SE LO FA LUI, POSSIAMO FARLO TUTTI

FLOP:

PALERMO: Di solito non si vede mai fra le tre flop una squadra che ha vinto. Ma è stata una vittoria di Pirro, o di “Sorre” se vogliamo dirla tutta. La Serie A non smette di stupirci; l’avevate mai visto un portiere che esonera un allenatore? Ma d’altronde, siamo a Palermo… U SULI, U MARI, U CACCIARU

VERONA: “Mando” vai, se non ne vinci manco una? In 20 giornate mai vista una squadra che non ha mai conquistato 3 punti in una sola partita; neanche 8 in 19 però… La squadra c’è però, questo fa rabbia; Toni, Toni, Toni, poi c’è Toni…ah dimenticavo, Marazzina… 19 giornate per cambiare qualcosa, anche se sembrano poche. METTI L’ITURBE

FIORENTINA: La Lazio si sveglia con le grandi, e l’abbiamo appurato con l’Inter. Ne prendi 3 in casa, ma una piccola debacle ci può stare ogni tanto. Ma che ti fai segnare da Felipe Anderson no eh… Una squadra perfetta, in tutti i reparti, ma contro le grandi squadre ha sempre quella “paura” che ne pregiudica il risultato. Corretto questo i posti in alto sono assicurati. FORZA VIOLICIC

 

Ci rivediamo alla fine della prossima giornata! Occhio a non restare troppo fermi sul divano… Commentate su Twitter all’ hashtag #InForma e restate… InForma!

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy