Hallfredsson, il vichingo snobbato?

Hallfredsson, il vichingo snobbato?

Il centrocampista dell’Hellas Verona già decisivo nella 1a Giornata con l’assist a Jankovic.

di Andrea Parente

Verona-Roma: 16′ del secondo tempo…cross di Hallfredsson…gol di Jankovic…Verona in vantaggio. Azione classica del 4-3-3 di Mandorlini, dove le mezz’ale non solo sono al servizio della punta finalizzatrice (Toni),  ma innescano anche gli inserimenti delle ale offensive (Juanito e Jankovic/Siligardi).

Per il fantacalcio, i bonus che arrivano dalle mezzali offensive sono decisivi per il risultato finale, in quanto i punti che arrivano dal centrocampo sono più pesanti. Emil Haldfresson fa parte di questa categoria: centrocampista di quantità e qualità che non è bello da vedere calcisticamente, ma è fantacalcisticamente concreto. La sua media voto si avvicina alla sufficienza (5,96), e i suoi bonus lo rendono quel 4° slot affidabile di Leghe numerose, dove il +1 dal centrocampo è più determinante (8 assist per lui l’anno scorso). Il consiglio è sempre quello di acquistarlo come 4°/5° slot a poco, che garantisce titolarità e affidabilità.

Proprio perché non è un giocatore bello da vedere, la mezzala sinistra dell’Hellas viene snobbata in sede d’asta, permettendo così ai fantallenatori che ci credono di acquistarlo a poco. Ora, però, si è messo ben in risalto, con un voto alto all’esordio (7,5 voto Gazzetta), condito da un assist, portando al proprio fantallenatore un fantavoto di 8,5, decisamente ottimo per un 4° slot titolare.

Ora, chi l’avrà acquistato a poco sarà sicuramente soddisfatto, mentre per quelli che l’avevano appuntato tra i colpetti low-cost ci sarà sicuramente una maggiore concorrenza. Ovviamente dipenderà da asta in asta, ma la sensazione è che questo Hallfredsson possa ingolosire molti fantallenatori!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy