Giorgio Chiellini – Scheda Estiva Fantacalcio

Pilastro della difesa bianconera da anni, Giorgio Chiellini rimane a livello calcistico uno dei migliori difensori del nostro campionato. Ma si può dire lo stesso per quanto riguarda il fantacalcio?

di Luca Furfaro, @Luca69028030

Durante la scorsa stagione, Chiellini ha portato ai fantallenatori una buonissima fantamedia (6.38) condita da sole 4 ammonizioni, 2 gol e 1 assist. Tuttavia chi ha avuto Chiellini sa bene che la stagione del difensore non è stata affatto eccezionale come potrebbero indicare i numeri. Infatti le sole 20 presenze testimoniano un impiego davvero risicato da parte di Allegri che lo ha spesso sottoposto a turnover, non facendogli prendere voto.


FANTASTATISTICHE 2016-17

Presenze: 20

Gol: 2 

Assist: 1

Media Voto: 6,12

Fantamedia: 6,38

Ammonizioni: 4

Espulsioni: 0


Da anni considerato come tra i migliori difensori in fase d’asta, il prossimo anno Chiellini vedrà ovviamente ridimensionato il suo appeal al momento delle offerte. L’età che avanza (il giocatore compirà 33 anni il prossimo Agosto) e una costante esposizione all’infortunio muscolare lo rendono un azzardo che in pochi si potranno permettere.

STAGIONE 2017-18: COSA ASPETTARCI AL FANTACALCIO?

Nonostante i giustificati dubbi sulle presenze, bisogna dire che Chiellini non ha affatto patito il passaggio dalla difesa a 3 a quella a 4, trovandosi a meraviglia con Bonucci formando una delle migliori coppie difensive a livello mondiale. Proprio per questo motivo per valutare un eventuale acquisto di Chiellini al prossimo fantacalcio, sarà fondamentale capire se Bonucci rimarrà a dirigere la difesa della Juventus. I due si completano a vicenda e agli errori dell’uno, spesso rimedia l’altro. Senza il difensore ex Bari, Chiellini si ritroverà all’improvviso con un nuovo compagno di reparto che potrà essere Benatia o un eventuale acquisto, perdendo quelle certezze e quei meccanismi che hanno acquisito in 7 anni di collaborazione. Inoltre Allegri ha dimostrato quest’anno di voler puntare sul difensore toscano principalmente in Champions, facendolo rifiatare durante il campionato riducendo drasticamente le possibilità di andare a voto.

Per concludere, Chiellini rimane un buon difensore che può regalare bonus da un momento all’altro e che tra l’altro ha iniziato a limitare le ammonizioni, ammonizioni che in passato sono state un vero e proprio fardello per chi lo aveva in rosa. Tuttavia non è più quel difensore che garantisce le 35 presenze stagionali, per questo motivo in fase d’asta non dovranno essere assolutamente fatte follie per lui. Il consiglio è di prenderlo soltanto se il prezzo non sarà esagerato , e sicuramente se il vostro obiettivo è quello di puntare proprio su Chiellini, dovrete assolutamente coprirvi con uno tra Benatia e Rugani, andando così a spendere parecchi crediti che potrebbero essere usati per difensori dal nome meno conosciuto ma dal rendimento senza dubbio più costante.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy