Gervinho al Parma, per una rapida salvezza

Esperienza, velocità e voglia di mettersi in mostra: il Parma e D’Aversa abbracciano Gervinho.

di Matteo Previderio

Il Parma, tra le squadre neo promosse, era quella che sul mercato si stava muovendo meno, creando qualche perplessità tra la tifoseria. Sono bastati pochi giorni però per riaccendere l’entusiasmo. Infatti, dopo Inglese e Grassi, il club emiliano ha chiuso a titolo definitivo per Gervinho, che riabbraccia dunque l’Italia dopo l’esperienza non del tutto esaltante con l’Hebei China Fortune. Veloce, a tratti imprendibile, ma allo stesso tempo sprecone e spesso impacciato sotto porta.

Eppure, nella sua esperienza a Roma, durata ben due stagioni e mezzo, aveva stupito un po’ tutti, soprattutto nel primo anno, quando al servizio del suo mentore Rudi Garcia, collezionò 33 presenze, 9 gol e ben 12 assist, occupando un po’ tutte le posizioni dell’attacco romanista. Stagione da dimenticare invece quella del 2014/2015: tra infortuni e Coppa d’Africa, terminò il Campionato con 24 presenze, 2 gol e 5 assist.

La stagione successiva invece iniziò alla grande; infatti, in appena 14 presenze, riuscì a realizzare 6 gol e 1 assist. L’esonero di Garcia però, e l’avvento di Luciano Spalletti sulla panchina, costò caro anche a lui. Nel mercato di gennaio appunto, la società giallorossa incassò ben 18 mln dalla sua cessione all’Hebei. Ora l’ivoriano si ripresenta in Serie A, con la voglia di riassaporare calcio che conta. Il Parma avrà fatto la scelta giusta?

GERVINHO AL PARMA

Gervinho al Parma ha sorpreso un po’ tutti, proprio perché molti fantallenatori hanno avuto modo, nelle sue stagioni trascorse alla Roma, di conoscere pregi e difetti di questo ragazzo. Ma perché lasciare una società che ti offre 8 mln a stagione, per tornare in Italia in una squadra neo-promossa con una notevole riduzione dell’ingaggio? Una domanda che molti tifosi si staranno ponendo tuttora. La risposta sta tutta nei dati raccolti. Nelle ultime due stagioni, l’attaccante ivoriano ha disputato appena 11 incontri con la Prima Squadra dell’Hebei. Inoltre, l’ultima partita da titolare risale al 19 maggio 2018.

Per le regole del campionato cinese, una squadra può avere nella propria rosa solo quattro calciatori stranieri e la società ha dunque deciso di relegare Gervinho tra le riserve, dopo aver acquistato Mascherano ed El Kaabi, oltre ad avere già sotto contratto Hernanes e Lavezzi. Una scelta quasi scontata per un giocatore in scadenza di contratto il 31 dicembre 2018 e che, in termini di presenze e gol ha deluso le aspettative, collezionando in quasi tre anni, 29 presenze ed appena 4 gol, giocando prevalentemente con le riserve.

Arriva dunque al Parma tra stupore ed incertezza. Nel 4-3-3 del tecnico D’Aversa potrebbe integrarsi in modo perfetto, ma tutto sta nel capire la condizione fisica dell’ivoriano classe 1987.

GERVINHO AL FANTACALCIO

Il nome è di quelli forti. Un nome che stuzzica parecchi fantallenatori, soprattutto per il contesto in cui arriva a giocare. Tuttavia, come scritto in precedenza, le incognite superano le certezze. Il Campionato cinese chiaramente non è il top. Se poi in quasi tre anni, passi la maggior parte della stagione tra le riserve, piuttosto che nella Prima Squadra, allora le domande e i dubbi iniziano a moltiplicarsi. Il Gervinho ammirato, e qualche volta criticato, a Roma potrebbe davvero essere un rinforzo interessante per i ducali, ma la continuità avuta in Cina non è del tutto rassicurante e, per questo, non ce la sentiamo di consigliare un suo acquisto al 100%.

Siate prudenti, investite il giusto, proprio perché allo stato attuale il suo acquisto sarebbe una scommessa fatta alla cieca. A pochi crediti potreste ritrovarvi un buon 4°/5° slot che, in caso di fallimento, inciderebbe poco sulle vostre rose. Investire qualcosina in più invece, potrebbe condizionare sia il prosieguo della vostra asta, sia la vostra annata. Purtroppo, non avere il tempo materiale per valutarlo prima dell’inizio del Campionato, è una cosa da non sottovalutare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy