Focus on: Alessio Romagnoli, nuovo difensore del Milan

Focus on: Alessio Romagnoli, nuovo difensore del Milan

Andiamo a valutare dal punto di vista fantacalcistico il nuovo centrale voluto da Mihajlovic

di Davide Lunari

Alessio Romagnoli è un classe ’95 con un futuro roseo davanti a sé. Passato dalla Roma al Milan per una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Possibile, per un difensore centrale così giovane? Evidentemente si, e ora scopriremo il perchè.

Titolarità: Ottimo
SaluteOttimo
BonusBuono
No MalusDiscreto
Lega a 8: 2° slot
Lega a 10: 1° slot

 

Il centrale voluto dal mister

Mihajlovic è stato categorico. “E’ il nuovo Nesta”, ha sentenziato l’ex allenatore della Sampdoria. E detto da chi ci giocava al fianco ai tempi della Lazio, ha tutto un altro significato. Il mister ha allenato Romagnoli lo scorso anno alla Sampdoria, ha permesso la cessione di capitan Gastaldello a gennaio al Bologna senza lamentele. Ormai aveva scelto il titolare, colui il quale avrebbe guidato la difesa fino a fine stagione. Per l’appunto Alessio Romagnoli. Ora mister Sinisa ha individuato forse il più grande punto debole del Milan ed ha deciso di correre ai ripari, facendo fare alla proprietà un grande sforzo dal punto di vista finanziario, ma (a suo parere) garantendosi per i prossimi due (forse tre) lustri il degno erede di quella nutrita schiera di mostri sacri che ha anelato, negli anni, il team rossonero. Da Baresi, a Nesta, a Stam. Per l’appunto, dei baluardi difensivi.

Utilizzo pratico a fini fantacalcistici

Il presupposto da cui partite: il Milan non parteciperà a coppe europee. Dunque mister Mihajlovic si dedicherà a trovare una quadratura del cerchio, dalla quale difficilmente si sposterà. A maggior ragione nel nevralgico settore difensivo, che tanti nomi e tanti volti di passaggio o meno, ha visto alternarsi in questi ultimi disgraziati anni per il povero diavolo. Romagnoli sarà il punto fermo, la base da cui partire. sarà titolare inamovibile, salvo squalifiche o (imponderabili) infortuni le giocherà tutte. Si presume possa garantire una media che ondeggia intorno alla sufficienza, potrebbe anche trovare qualche gioia personale. Una pedina che non potrà mancare a tutti i fanta allenatori che vorranno costruire una solida difesa, magari per il modificatore, ma anche soltanto per avere sempre dei voti certi e non incorrere in riserve d’ufficio o voti mancati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy