Focus on – Marios Oikonomou, Spal: la scheda fantacalcio

Il centrale rimpolperà la batteria di difensori spallini. Scopriamo insieme le sue chance di titolarità!

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Spal letteralmente scatenata in questo inizio di mercato. Dopo aver chiuso per Rizzo e Mattiello, è arrivata l’ufficialità anche per il centrale Marios Oikonomou. Il greco, fortemente voluto dal ds Vagnati, arriva in cerca di riscatto dopo una stagione da comprimario al Bologna.


Titolarità: Discreta

Salute: Ottima

Bonus: Discreto

No Malus: Discreto

Lega a 8: 7° slot

Lega a 10: 6° slot


MARIOS OIKONOMOU, CARRIERA E CARATTERISTICHE

Marios Oikonomou, classe 1992, nasce e si forma come difensore nelle giovanili del Pas Giannina, squadra greca con cui totalizza 13 presenze. Il Cagliari, nel 2013, decide di portarlo in Italia, ma non convince appieno e dopo appena una stagione prepara le valigie scendendo di categoria. Lo acquista, infatti, il Bologna, neoretrocesso in cadetteria.
Grazie (anche) ai suoi gol i rossoblù tornano in A, e lo confermano in rosa. Poco spazio, tuttavia, nelle ultime due stagioni. Le sue caratteristiche tecniche parlano chiaro: grande fisicità (marcantonio di 190 cm) e discreta rapidità per la sua stazza, doti che vanno a contornare il suo piatto forte, costituito dall’abilità aerea. Nel corso delle prime stagioni in Italia è stato impiegato principalmente in una difesa a 4, palesando qualche calo di concentrazione di troppo. La difesa a 3 di Semplici, in tal senso, potrebbe sgravarlo di eccessive responsabilità e restituirgli maggiore tranquillità e sicurezza.


MARIOS OIKONOMOU AL FANTACALCIO

Oikonomou si candida prepotentemente, mercato permettendo, come centrale titolare di destra, nello scacchiere tattico degli estensi. Dal punto di vista prettamente fisico, non soffre di particolari acciacchi e quindi è perfettamente integro e poco incline agli infortuni (variabile fondamentale nella scelta di un difensore low cost).
Nell’unica stagione in cui è stato impiegato con continuità (Bologna, 2014/2015) ha dimostrato di possedere un discreto feeling con il bonus, realizzando la bellezza di 4 reti, arrivate prevalentemente su incornata da calcio d’angolo. Andrà, infatti, a saltare in area in occasione di tutti i calci piazzati.
È consigliato l’acquisto di Oikonomou al fantacalcio? La risposta è si. Stando al mercato attuale, ed essendo reduce da una stagione in chiaroscuro, potrebbe passare sottotraccia all’asta, garantendo in ogni caso un signor rendimento. Come tutte le squadre neopromosse è fortemente consigliato anche schierarlo principalmente nelle gare casalinghe.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy