FOCUS. Flop11, Bernardeschi il nome illustre. In lista tre calciatori del Lecce

FOCUS. Flop11, Bernardeschi il nome illustre. In lista tre calciatori del Lecce

La flop11 generale di Fantamagazine

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Terminato il campionato è tempo di bilanci, mettere una riga sopra alla stagione appena conclusa e pensare già al prossimo torneo. La redazione di Fantamagazine ha redatto la flop11 generale di Serie A.

DIFESA

Gabriel (3,92): il portiere brasiliano è condannato dalle ben 76 reti incassate. Ha provato anche a migliorare la propria fantamedia parando un paio di rigori, ma non c’è stato verso per escluderlo dalla flop11. A livello fantacalcistico è stato il portiere peggiore della stagione 2019/2020.

Lyanco (5,15): un altro brasiliano nella flop11. Su di lui si spendono, da un paio di annate, parole di elogio per le sue qualità ma puntualmente non avviene la consacrazione. Anzi, quest’anno le sue prestazioni sono state per la maggior parte mediocri.

Tomovic (5,15): l’esperto e duttile difensore serbo crolla nella pessima stagione della Spal che termina il campionato all’ultimo posto. Tante insufficienze condite da ammonizioni (5) ed un’espulsione.

Mateju (5,16): uno dei primi “rookie” in formazione. Il primo anno di Serie A è da dimenticare: fioccano insufficienze e cartellini (8 gialli e un rosso) mitigate da un assist nel rocambolesco 3-4 interno patito contro il Bologna. Ha un’attenuante: nasce terzino destro ha giocato tutta la stagione fuori ruolo disimpegnandosi a volte sulla sinistra altre da difensore centrale.

CENTROCAMPO

Tachtsidis (5,44): il metronomo ex Roma ritorna in A dopo due stagioni passate tra Grecia, Inghilterra e Lecce (sei mesi in B dove ha guidato i giallorossi alla promozione). Sin dalle prime battute non riesce ad imporsi fisicamente e tecnicamente collezionando magre insufficienze. Contro Cagliari e Brescia serve due assist, uniche gioie di una stagione tribolata.

Murgia (5,52): grande impegno e tanta voglia di emergere non bastano al prodotto del vivaio della Lazio che nella sua seconda stagione alla Spal non brilla per bonus (un solo assist, contro il Lecce) e per prestazioni di squadra, con gli estensi che ritornano in B.

Jony (5,54): anche per lui si tratta della prima della stagione in A. Dopo un periodo di ambientamento gioca con più continuità nel 2020 anche a causa delle tante defezioni sulla corsia mancina. Sebbene il gioco di Inzaghi privilegia gli esterni a tutta fascia (vedesi rendimento di Lazzari e Marusic) non riesce a imporsi portando in dote un solo bonus: un assist a Cagliari.

Bernardeschi (5,64): il nome illustre, quello che non ti aspetti. Nonostante il goal segnato contro la Sampdoria non riesce a migliorare la propria fantamedia: in 29 presenze, giocando spesso da esterno, solo un goal e un assist per l’ex Fiorentina molto criticato da media e tifosi.

ATTACCO

Aye (5,21): difficile vedere un attaccante con così tante presenze e minutaggio (21 e 1379) e con nessun goal a referto. Il centravanti parigino riesce in questa impresa impreziosendo il suo score con tante brutte insufficienze che lo relegano come peggior attaccante della A 2019/2020 a livello fantacalcistico.

Babacar (5,66): segna tre reti, un bottino misero per chi aspirava ad arrivare alla doppia cifra, magari salvando il Lecce dalla retrocessione giunta solo all’ultima giornata. L’ex Fiorentina non riesce nell’intento e, in più, in chiave meramente fantacalcistica pesano tante anche i due rigori dal dischetto sbagliati contro Milan e Lazio.

Santander (5,67): un solo goal in stagione per l’uruguaiano, finanche inutile ai fini del risultato con il Bologna sconfitto dal Cagliari (3-2). Ben tre infortuni ne hanno condizionato l’annata che non è stata affatto positiva rispetto a quella scorsa dove è riuscito a timbrare il cartellino in ben otto occasioni.

FLOP11

Gabriel (3.92); Lyanco (5,15), Tomovic (5,15), Mateju (5,16); Tachtsidis (5,44), Murgia (5,52), Jony (5,54), Bernardeschi (5,64); Aye (5,21), Babacar (5,66), Santander (5,67)

RISERVE

Radu (4,05); Murru (5,27), Cionek (5,27); Meite (5,65), Schouten (5,66); Floccari (5,82), Skov Olsen (5,87)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy