Fiorentina, chi sfrutterà l’assenza di Thereau?

Fiorentina, chi sfrutterà l’assenza di Thereau?

L’attaccante francese dovrebbe restare fuori circa un mese lasciando libero un posto tra gli 11 titolari, vediamo chi potrebbe sfruttarlo.

di Francesco Spada, @MoradinGE

A causa della frattura del quinto arco costale di sinistra Thereau dovrebbe restare fuori dai campi per circa un mese, di conseguenza nel tridente d’attacco si libera una maglia da titolare che dovrà essere sfruttata da chi fino ad ora ha deluso e cerca di riscattarsi in questa seconda parte di stagione.

FIORENTINA, LE PRINCIPALI ALTERNATIVE

Pioli cercherà di rimanere il più fedele possibile al 4-3-3 che fino ad ora ha dato i migliori risultati, difficilmente rivedremo il modulo presentato a Genova che ha reso la manovra offensiva lenta e macchinosa lasciando inoltre la difesa meno coperta. I due principali indiziati sono quindi Eysseric e Saponara, grazie alle loro caratteristiche sono in grado di fungere da collante tra centrocampo e attacco lasciando più liberi Chiesa e Simeone di agire più avanzati andando a formare una specie di 4-3-1-2 asimmetrico con la corsia sinistra più libera per gli inserimenti di Biraghi e Veretout.
Difficilmente vedremo un attacco a 2 pesante con Babacar, il sengalese è infatti troppo statico per il gioco di Pioli e quando è stato chiamato in causa dal primo minuto ha sempre deluso. L’ultima opzione è Gil Dias che però è un esterno offensivo nonché riserva di Chiesa, avere due attaccanti larghi lasciando un buco sulla trequarti offensiva non è un’opzione realistica.

COME COMPORTARSI AL FANTACALCIO

Per quanto riguarda la gestione di Gil Dias e Babacar poco cambia, restano riserve rispettivamente di Chiesa e Simeone che potrebbero giocare scampoli di partita ogni volta. Discorso diverso per Eysseric e Saponara, il francese ha avuto la sua occasione a Genova dimostrando un certo nervosismo (ammonito per fallo di reazione) e di non essere ancora entrato nella mentalità del campionato italiano; Saponara aldilà dell’assist di testa ha mostrato un piglio migliore mettendo in mostra le sue doti tecniche nei pochi minuti dati a disposizione, un buon segnale per il giocatore. Detto questo, da Eysseric non ci aspettiamo grossi cambiamenti e lo si può già tagliare senza problemi mentre Saponara lo si può tenere come ottavo slot e attendere l’evoluzione di questo mese fin quando rientrerà Thereau, dopodichè potremo tirare le somme.

Di sicuro una cosa è certa: questa occasione per qualcuno sarà l’ultima chiamata.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy