Fiorentina, Lafont: da enfant prodige a flop del Fantacalcio

Fiorentina, Lafont: da enfant prodige a flop del Fantacalcio

Lafont, portiere della Fiorentina, continua a collezionare voti altalenanti e a subire gol che lo portano ad essere una delle delusioni di inizio stagione.

di Patrizia Monaco
Lafont Fiorentina 2018

Durante il periodo estivo, mentre migliaia di fantallenatori studiavano per capire quali potessero essere i colpi low cost della nuova stagione fantacalcistica, il nome che suscitava più interesse era quel Lafont che in campionato sarebbe poi andato a difendere la porta della Fiorentina. Chi voleva risparmiare per il reparto dedicato all’estremo difensore, ha scelto così di puntare sul francese, reduce da un’annata più che positiva con la maglia del Tolosa: in Ligue 1 tutti lo avevano esaltato e in Italia c’era già chi lo definiva il “Donnarumma francese”, per via della sua giovanissima età.

LAFONT NON CONVINCE E IL MURO VIOLA INIZIA A CROLLARE

Eppure, settimana dopo settimana, Lafont è stato protagonista di prestazioni più che altalenanti. I riflessi non gli mancano ma spesso è apparso troppo spavaldo, pronto a correre rischi anche nei momenti in cui non sembra assolutamente necessario, rischiando così di mettere in difficoltà l’intera squadra. Anche la sua propensione a respingere il pallone, piuttosto che bloccarlo tra le mani, finisce per favorire gli avversari, mettendoli in condizione di concludere in porta e di segnare.

I clean sheet collezionati finora sono stati tre, pochi se pensiamo che quella della Fiorentina ha rappresentato per lungo tempo una delle difese meglio collaudate della Serie A, anche se nelle ultime due giornate i gol subiti sono stati addirittura sei, arrivati contro Juventus e Sassuolo. Queste potrebbero essere state due semplici eccezioni, ma è inevitabile che adesso i fantapossessori di Lafont non sappiano più quando poter schierare il portiere francese, visto che neanche i voti gli sorridono (la quotazione è passata da 10 a 9) e per chi usa il modificatore questo rappresenta la beffa che si aggiunge al danno.

La Media Voto del portiere viola, infatti, ammonta a 5,77, mentre la Fantamedia è di appena 4,5. Numeri che catapultano Lafont nella lista delle maggiori delusioni di questo inizio di campionato: vedremo col tempo se sarà soltanto questione di ambientamento, e se quindi gli serviranno altre giornate di rodaggio per abituarsi alla Serie A e assicurare così prestazioni più convincenti, per la Fiorentina e per chi ha puntato su di lui al fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy