Sampdoria, che fine ha fatto Junior Tavares?

Sampdoria, che fine ha fatto Junior Tavares?

Complice il buon avvio di Murru, il nuovo terzino blucerchiato non ha ancora esordito in campionato. Cosa aspettarsi da lui per il prosieguo della stagione?

di Lorenzo Casciscia

Uno dei primi colpi dell’era Sabatini, Junior Tavares era sbarcato a Genova a metà Luglio con aspettative piuttosto elevate. La concorrenza di Murru non sembrava impensierirlo eccessivamente e il profilo decisamente offensivo del giovane brasiliano aveva attirato l’attenzione di molti fantallenatori. Appena due mesi dopo, la situazione sembra essere drasticamente cambiata.

JUNIOR TAVARES: COSA ASPETTARSI PER IL PROSEGUO DELLA STAGIONE?

Come ribadito dai nostri Esperti ad inizio stagione, un periodo di ambientamento per il giovane terzino brasiliano era sicuramente da mettere in conto. Giampaolo è infatti solito curare la fase difensiva in maniera quasi maniacale e pensare che il terzino mancino scuola San Paolo potesse immediatamente guadagnarsi i galloni da titolare sembrava onestamente difficile.

Tuttavia, complice il buon inizio della squadra e soprattutto l’ottima tenuta difensiva mostrata dalla stessa, ci viene difficile pensare che Tavares possa scalare rapidamente posizioni nel breve termine. Va inoltre considerato che (sorprendentemente) l’avvio di stagione di Murru è stato decisamente positivo. Il terzino ex-Cagliari è infatti partito titolare in tutte le gare disputate finora dalla Sampdoria riuscendo a contenere con discreto successo giocatori del calibro di Chiesa e Verdi non facendo mai mancare il suo supporto in fase propositiva.

Sebbene continuiamo a pensare che Tavares abbia la possibilità per ritagliarsi il suo spazio a stagione in corso, ad oggi il nostro consiglio è quello di valutare attentamente le alternative che vi si dovessero presentare e di considerare Tavares non più che come una scommessa. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy