Fantacalcio Verona, da Gollini a Viviani: ecco i nostri consigli

Fantacalcio Verona, da Gollini a Viviani: ecco i nostri consigli

Reparto per reparto analizziamo chi prendere al Fantacalcio nel Verona

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Il Verona di Del Neri è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, ma rispetto alla squadra dell’ex allenatore Mandorlini sembra che ci siano i primi segnali di ripresa. In collaborazione con Andrea Parente, esperto Verona del forum Gruppo Esperti analizziamo la rosa scaligera scoprendo reparto per reparto i nomi più appetibili da prendere al Fantacalcio tra portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti nel Verona.

Fantacalcio Verona, i consigli sui portieri:

Gollini si è comportato molto bene in queste ultime 2 partite, salvando il risultato a San Siro e dando una discreta solidità al reparto. La sua media voto (Gazzetta 5,9) è leggermente migliore rispetto a quella di Rafael (Gazzetta 5,79) ed il 99,9% dei supporters dell’Hellas lo vorrebbero titolare fino a fine stagione.
Il problema è che – almeno nel breve periodo – rimarrà il ballottaggio tra i due portieri, sperando che si risolva totalmente nei confronti del giovane Gollini. Quindi se si vuole puntare sui portieri Hellas, l’unico consiglio da dare è quello di prenderli entrambi.

Fantacalcio Verona, i consigli sui Difensori:

La linea difensiva nel Verona con Del Neri è composta da: Pisano a destra (m.v. Gazzetta 5,69 con due goal messi a segno), Marquez (m.v  gazzetta 5,61) e Moras (m.v. Gazzetta 5,88 con un goal messo a segno) centrali, Souprayen a sinistra (m.v. Gazzetta 5,64).
L’unico ballottaggio riguarda il posto da centrale dove Marquez  è sulla via del tramonto, ed è potenzialmente dannoso in ogni partita. I due giocatori che potrebbero prendere il suo posto sono Bianchetti (m.v. Gazzetta 5,71), non pronto secondo i nostri esperti ad affrontare questa difficile sfida salvezza, ed Helander (m.v. Gazzetta 5,56) ma con già un goal all’attivo, e probabile titolare nel proseguo del campionato. Se avete in rosa altri difensori del Verona (Albertazzi o Winck) potete tagliarli subito visto che ci sarà pochissimo spazio per loro.
Come media voto il migliore è Moras, mentre Souprayen potrebbe trovare più equilibrio con il 4-4-2, e sostenere anche la fase offensiva, magari con qualche assist. Pisano rimane un difensore da tenere in considerazione solo per la titolarità.

Fantacalcio Verona: i consigli sui centrocampisti

La stella in casa Hellas e si chiama Federico Viviani (m.v. Gazzetta 6,22 con un goal e 3 assist in 9 partite). Il 4-4-2 lo rende ancora più propositivo e rimane sempre un giocatore dal +1 facile, dato che batte la quasi totalità dei piazzati. L’altra nota positiva è Ionita (m.v. Gazzetta 5,64 con un goal in 7 partite). Del Neri ha speso ottime parole su di lui, in campo funge da collante tra centrocampo e attacco. Da valutare in queste partite l’effettiva propensione al bonus, ma può fare bene preso come 7-8° slot. 
Un giocatore da monitorare è sicuramente Sala (m.v. Gazzetta 5,54). A sensazione, potrebbe fare bene come esterno alto del 4-4-2, ma è ancora da valutare. Halfredsson (m.v. Gazzetta 6,09esterno alto è una buona ipotesi per Del Neri, con Greco titolare in mezzo, ma il Vichingo saprà destreggiarsi bene anche in caso di posizione centrale.
Un’ottima alternativa a sinistra è Siligardi (m.v. Gazzetta 5,85). Anche per lui il mister ha speso ottime parole ed è sicuramente un giocatore su cui punta molto. Quello di esterno sinistro è un ruolo che lo penalizza molto in termini di bonus pesante (dato che è un mancino naturale), ma potrebbe valorizzarlo altrettanto in termini di assist. Da non sottovalutare anche la candidatura di J.Gomez come esterno alto, dato che è un giocatore capace di fare sia fase difensiva che fase offensiva. Sta di fatto che il centrocampo a 4 sta funzionando, e anche bene.
Su altri giocatori a centrocampo come Greco, Matuzalem, Jankovic, Romulo, Wszolek e Checchin l’unico consiglio che è possibile darvi è quello di tagliarli appena possibile perché le loro possibilità di vedere il campo e di essere titolari sono poche se non nulle.

Fantacalcio Verona: i consigli sugli attaccanti

Jankovic (m.v. Gazzetta 5,68), pur listato centrocampista, conferma la sua mediocrità anche senza Mandorlini. Viceversa Toni (m.v. Gazzetta 5,81) conferma che sta tornando piano piano ad essere il vero Toni. La condizione è  deficitaria (giustamente, dopo lo stop di 2 mesi), ma è apprezzabile la voglia e la grinta che mette in campo. Pian piano migliorerà la condizione e ciò gli permetterà di tornare ad un livello di rendimento molto alto, dato che le occasioni non mancheranno. Diamo tempo al tempo. Rimane schierabile sempre (soprattutto in casa).
E’ ancora presto per definire chi sarà il suo partner d’attacco ideale, dato che al momento è Ionita (che poi si abbassa in fase di non-possesso), ma in futuro potrebbe anche essere J.Gomez (m.v Gazzetta 5,64 con un goal all’attivo), che non è male come seconda punta, oppure Pazzini (m.v. Gazzetta 5,56), tatticamente compatibile con Toni secondo Del Neri. Una buona alternativa potrebbe essere anche Siligardi, il quale si è sempre trovato a suo agio in un attacco a 2.
Non ci resta che attendere tutti i recuperi dall’infermeria, per avere le idee più chiare sull’attacco titolare dell’Hellas, con Toni unica certezza assoluta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy