Fantacalcio Sampdoria: come comportarsi con Ferrari e Regini?

Rapida analisi su chi tra Regini e Ferrari si assicurerà il posto al fianco di Silvestre nella retroguardia blucerchiata.

di Gaetano Guerra

Molti fantallenatori, positivamente colpiti dalle grandi prestazioni di Gian Marco Ferrari nella passata stagione in prestito al Crotone, hanno deciso di puntare su di lui. Speranzosi che potesse ripetere, se non migliorare, la splendida stagione appena conclusa (MV 6 e FM 6) in una realtà più importante come la Sampdoria, hanno deciso di puntare su di lui in sede d’asta, certi che avrebbe sbaragliato la concorrenza di capitan Regini, da molti considerato inadatto al ruolo di centrale della difesa (MV 5,76 e FM 5,63). Considerando anche il grande investimento effettuato da Massimo Ferrero per garantirsi le prestazioni calcistiche del difensore ex Sassuolo (un milione e mezzo al Sassuolo per il prestito, 13 per il riscatto al termine della stagione con opzione di contro riscatto in favore del Sassuolo), finora le cose sono andate in tutt’altro modo: nelle prime 4 giornate di campionato (escludendo la gara di Roma ancora da recuperare) Regini è sempre stato titolare a discapito di Ferrari che ha portato a casa, invece, una sola presenza (da subentrante, al posto di Murru) nel secondo tempo di Firenze.

REGINI O FERRARI: LA SITUAZIONE ATTUALE

Grande delusione, attualmente, per i numerosi allenatori che hanno puntato sul giovane calciatore ex Sassuolo.
La sensazione, purtroppo, è che la situazione, almeno nel breve periodo, non sia destinata a cambiare: Regini, a differenza del giovane neo acquisto, conosce bene gli schemi di mister Giampaolo, pertanto sembra destinato a restare titolare al centro della difesa con Ferrari nel ruolo di riserva “di lusso”.
Improbabile, inoltre, il passaggio di Regini nel ruolo di terzino sinistro, con Ferrari al centro della difesa, poiché implicherebbe un improbabile accantonamento di due validissimi terzini (per cui, tra l’altro, è stato fatto un investimento non indifferente nel mercato estivo) come Strinic e Murru.
E’ probabile, dunque, che nel caso in cui Ferrari dovesse diventare un titolare della Sampdoria nel corso di questa stagione, lo farà a partire dalla seconda metà di campionato, ovvero una volta acquisiti i dettami tattici imposti da Giampaolo, per valorizzare il grande investimento della società blucerchiata.

REGINI O FERRARI: COME COMPORTARSI AL FANTACALCIO?

Brutta situazione quella dei possessori di Ferrari, indecisi se svincolare il difensore o aspettare tempi migliori. Il nostro consiglio è il seguente: si può svincolare Ferrari se si ha bisogno immediato di un titolare fisso, andando a prendere un difensore, magari di valore inferiore o di una squadra meno importante, ma che garantisca la titolarità di cui si necessita. Altrimenti si può cercare di prendere anche Regini ed affiancarlo a Ferrari, al fine di garantirsi la titolarità certa di almeno uno dei due doriani componendo la coppia. Per i possessori di Regini, invece, consigliamo di tenere il capitano della Sampdoria, affiancandolo magari a Ferrari solo in leghe numerose (da 10 in poi).

E’ ancora troppo presto, tuttavia, per dare per definitiva la titolarità di Regini a scapito di Ferrari, del resto siamo ancora alla quinta giornata di campionato. Consigliamo pertanto di aspettare, se possibile, qualche altra partita per seguire meglio l’evoluzione della faccenda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy