Fantacalcio Roma: Grenier, ora è una risorsa appetibile?

Dopo l’ottimo esordio del centrocampista francese con 7 in pagella più assist vediamo se vale la pena puntare su di lui

di Kenny Padulano, @KTeamLegend

E’ arrivato a Roma da quasi due mesi ormai, eppure il campo di fatto non lo aveva mai visto. Il talento francese classe 1991, promessa del calcio transalpino fino a qualche anno fa, ha vissuto queste prime settimane nella capitale da spettatore, mai preso in considerazione da Spalletti per le turnazioni, neppure nel complicato tour di partite ravvicinate che hanno affrontato i giallorossi nell’ultimo mese.
Domenica sera a Palermo però gli è stata concessa la sua prima occasione dal primo minuto, e lui non ha deluso le aspettative.

L’assist nel DNA

Grenier ha chiuso la sua prima partita in giallorosso da giocatore che ha creato più occasioni di tutti, recuperato più palloni di tutti e soprattutto con un 7 pieno in pagella condito dall’assist al bacio che ha messo El Shaarawy davanti alla porta per il gol del vantaggio. A “sporcare” il fantavoto si è messo quel cartellino giallo, figlio però del dato già accennato, i tanti palloni recuperati per il grande lavoro non solo di rifinitura svolto. E gli assist a fine partita potevano essere pure almeno due con una maggiore concretezza sotto porta degli attaccanti.
A leggere così dunque stiamo parlando di un nuovo crack da tenere in considerazione? No, non possiamo assolutamente dirlo, e ora vi diciamo perché.

Lione nel destino

Grenier ha trovato spazio col Palermo perché Spalletti ha deciso di far giocare molte seconde linee convinto, vista la difficile stagione dei rosanero, di poter vincere lo stesso la partita. E così in effetti è stato. Ma il tour di force precedente, con Inter, Lazio, Napoli e Lione nel quale il francese non ha giocato mai dimostra come invece il tecnico toscano non si fidi ancora di lui per le partite più impegnative.
Ora con questa buona prestazione magari qualche punto Grenier lo ha conquistato, ma il suo destino sembra essere legato ancora una volta al Lione. Non essendo infatti disponibile in Europa League, una eventuale eliminazione dei giallorossi giovedì proprio contro i francesi toglierebbe tantissime occasioni a Clement per mettersi in luce. Di contro invece nel caso in cui la Roma riuscisse a portare a termine la rimonta giovedì, le partite a cavallo dei quarti di finale della competizione europea potrebbero essere perfette per far rifiatare i titolari e dargli spazio. In particolare Grenier sembra giocare sulla posizione di Strootman, quindi è soprattutto all’olandese che può dare riposo.

Scommessa, con variabili

Se avete il mercato sempre aperto dunque, o se sta per aprirsi una nuova finestra, il nostro consiglio è quello di vedere cosa succede giovedì in Europa League. Se la Roma dovesse lasciare la competizione probabilmente le già poche possibilità di vedere il campo per Grenier svanirebbero quasi del tutto. In caso di passaggio del turno invece allora si può iniziare a prendere in considerazione. Sia chiaro, le presenze, specie dal primo minuto, saranno sempre pochissime, ma magari in qualche altra gara sulla carta abbordabile potrebbe ripetere la prestazione di Palermo. Ricordandovi dunque che è un giocatore molto più propenso all’assist che al gol, che potrebbe arrivare magari più che altro da punizione diretta, essendo lui un esperto del fondamentale. Leghe da 8 in su, ultimo slot scommessa, ci può stare. Ma bisogna tifare Roma giovedì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy