Fantacalcio: le 10 rivelazioni di questo campionato!

Fantacalcio: le 10 rivelazioni di questo campionato!

I giocatori che non ti aspettavi, ma che ti hanno svoltato la stagione: ecco le migliori 10 rivelazioni del campionato!

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Il compito di ogni fantallenatore, è quello di scovare le migliori sorprese, che possono in qualche modo far saltare il banco di un intero campipnato. I più studiosi e attenti molte volte vengono premiati, ma anche l’intuito svolge una parte fondamentale nel successo di una stagione. E allora vediamole insieme, le 10 rivelazioni che hanno influito di più su questo Fantacalcio!

1. IL RENDIMENTO DI CONTI E CALDARA

Partiamo con loro, i due “golden boys” dell’Atalanta. Sono stati un fattore del successo e dell’arrivo al quarto posto della squadra di Gasperini, parliamo ovviamente di Andrea Conti e Mattia Caldara. I due sono anche i migliori difensori per FantaMedia della Serie A in questa stagione, con numeri da attaccanti. 8 gol per il terzino, 7 per il centrale già acquistato dalla Juve: anche averne uno solo ha fatto la differenza.

2. IL CUORE DI ANDREA RISPOLI

Lui non ha mai mollato. Mai. Nonostante una situazione di squadra ai limiti del paradossale, sostenuto praticamente dal solo Nestorovski, Rispoli si è dimostrato il terzo difensore per FantaMedia, con 6 gol e 3 assist. Il Palermo è in B praticamente da febbraio, ma è proprio nel girone di ritorno che il numero tre rosanero ha stupito di più: che cuore, i fantacalcisti non dimenticheranno.

3. LA RINASCITA DI ZAPPACOSTA

Il terzino granata veniva da una stagione, quella 2015/2016, dove aveva deluso nettamente le aspettative riposte in lui. Ma è in questa annata che l’ex Avellino si è riscattato alla grande, entrando nelle grazie anche di Giampiero Ventura in ottica Nazionale: 29 presenze, 1 gol, 4 assist. Non saranno i numeri di Conti, ma un difensore così in squadra fa sempre comodo…

4. L’ESPLOSIONE DI DRIES MERTENS

Se vi avessimo detto a inizio campionato, che Mertens si sarebbe giocato all’ultima giornata il titolo di capocannoniere, probabilmente ci avreste riso in faccia (giustamente). Ebbene, questo è successo. Complice l’infortunio di Milik, Sarri lo ha inventato centravanti, con risultati che vanno oltre ogni immaginazione. I numeri parlano per lui, e pensare che in molte leghe è stato listato a centrocampo. Non serve aggiungere altro.

5. LA NASCITA DEL FENOMENO PAPU

Questa è un’altra storia che va raccontata. 16 gol, record personale, innumerevoli assist, e voti da sogno. Si può dire quel che si vuole, ma è difficile pensare che chi ha acquistato il Papu Gomez a inizio stagione si aspettasse un rendimento del genere. I suoi possessori si sono ritrovati in squadra un autentico fuoriclasse al fantacalcio, sul campo ma anche fuori: è nato così il fenomeno mediatico del Papu. È anche merito vostro…

6. LA CONCRETEZZA DI DZEMAILI

8 gol, 2 assist. Blerim Dzemaili ha giocato in Italia per parecchi anni, ma mai come in questa stagione si è rivelato un giocatore veramente completo per il Fantacalcio. Peccato che la sua avventura in maglia rossoblu sia finita in anticipo, con il trasferimento in Canada. Ma aspettarsi di più da lui era veramente difficile.

7. IL RITORNO DI BOMBER BORRIELLO

Il “bomber” è tornato. Con 16 gol, autentico trascinatore del Cagliari e di molte fantarose, Borriello si è rimesso in gioco dopo anni passati, seppur in squadre prestigiose, sempre in panchina. Dall’alto di una condizione fisica come non la aveva da tempo, si è rivelato un secondo slot d’attacco importante, cosa che era difficile da pronosticare con certezza.

8. SCHICK, C’EST CHIC

È stata per Patrik Schick la prima stagione su un palcoscenico importante come quello della Serie A. Esame ampiamente superato. Dopo qualche mese alle spalle di Quagliarella e Muriel, il talento ceco ha fatto intravedere negli spezzoni di partita che gli sono stati concessi sprazzi di tecnica sublime, uniti a una concretezza sotto porta che lo hanno catapultato alla ribalta. Con sempre più spazio nel girone di ritorno, è stata una preziosa risorsa per molte fantarose: e l’anno prossimo può essere il momento della consacrazione…

9. BUM BUM KEITA!

Passato sotto traccia per i suoi problemi contrattuali nelle aste estive, chi ha preso Keita può dire di aver vinto una grande scommessa. Miglior stagione da quando gioca tra i professionisti, con 16 gol. Questo nonostante la partecipazione con il suo Senegal alla Coppa D’Africa a gennaio, che poteva togliergli energie fisiche e mentali. Niente di tutto questo, con un finale di campionato in costante crescita, anche sul profilo dei bonus.

10. L’EROE DELLA SALVEZZA: DIEGO FALCINELLI

Chiudiamo questa panoramica sulle 10 fanta-rivelazioni del campionato con lui, Diego Falcinelli. L’eroico attaccante del Crotone, che ha condotto la sua squadra ad una salvezza assolutamente insperata fino a poche settimane fa. 13 gol, da bomber vero. Proprio nella giornata di ieri, con una toccante lettera, ha dato il suo addio ai pitagorici: i fantallenatori che lo hanno avuto in rosa attendono la prossima destinazione, nella speranza di poterlo riprendere nella stagione che verrà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy