Fantacalcio Fiorentina, la gestione di Callejon: le prospettive dell’ex Napoli nelle vostre fantarose

Da possibile titolare e sorpresa del campionato, Callejon è stato dirottato in panchina: ecco cosa farne al fantacalcio

di Francesco Spada, @MoradinGE

Dopo sei stagioni a Napoli, Callejon è arrivato a fine estate a Firenze alla “veneranda” età di trentatré anni, per sostituire il partente Chiesa. Tuttavia, in questa stagione, ha accusato molti problemi di natura essenzialmente tattica, il cambio di allenatore non ha infatti cambiato il modulo di riferimento della Fiorentina (ovvero il 3-5-2), nel quale l’ex Real è di fatto fuori contesto tattico. Considerando che la difesa a tre al momento è un dogma, Callejón può essere impiegato solo nel 3-4-2-1, modulo alternativo che tuttavia può essere proposto solo contro determinati avversari e in determinate occasioni. Resta un’alternativa sulla trequarti e anche per questo la società ha respinto alcune offerte durante il mercato di gennaio, sebbene le premesse d’inizio stagione fossero ben differenti.

CALLEJON AL FANTACALCIO, LE PROSPETTIVE 

Sebbene la sua carriera parli da sola e non abbia bisogno di dimostrare nulla a nessuno, in ottica fantacalcistica è da inquadrare come una scommessa la cui titolarità è una grossa incognita, essendo legata a un modulo alternativo che non sempre può essere proposto, pena lo sbilanciare troppo la squadra. Allo stato attuale non garantisce voto, e di conseguenza anche pochi bonus: ad ora, infatti, lo spagnolo ha raccolto nove presenze, un assist, zero gol e zero ammonizioni, trovando la rete solo in Coppa Italia.

Se si necessita di titolari, allora Callejon può essere tranquillamente tagliato, se, invece, lo si vuole considerare come una scommessa si può anche tenere, dando però un occhio ai vari svincolati nelle leghe se ci fosse qualche nome più promettente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy