Fantacalcio Cagliari, Simeone torna a segnare: rinascita o illusione?

L’attaccante argentino ha ritrovato la via del gol contro la Juventus: vediamo insieme le prospettive per questo finale di stagione.

di Daniele Petrelli

L’interminabile digiuno è finito. Giovanni Simeone è riuscito a sbloccarsi e riassaporare finalmente la gioia del gol. Un incubo durato ben 4 mesi e mezzo, l’ultima marcatura risaliva infatti al 31 ottobre 2020, in un Bologna-Cagliari finita 3-2 per i felsinei. Per il Cholito si trattava della quinta rete messa a segno in campionato in sei partite, e nessuno si sarebbe mai aspettato il digiuno per le successive 20 gare. Il bel gol alla Juventus, in perfetta girata su assist di Zappa, può bastare a far tornare la fiducia all’attaccante argentino? Mister Semplici, la società e lo stesso Simeone ne sono convinti, ma la partita di sabato sera contro lo Spezia di Italiano potrà già dirci molto.

PROSPETTIVE FUTURE

La titolarità del Cholito, mai stata in discussione con Di Francesco, ha subito dei mutamenti con l’arrivo di mister Semplici. Nelle quattro partite finora disputate dal Cagliari agli ordini dell’allenatore ex Spal, nel ruolo di prima punta, i galloni da titolare sono stati equamente divisi: due volte è partito dall’inizio Simeone e le altre due Pavoletti. L’alternanza tra i due dovrebbe continuare fino alla fine della stagione, mentre resta più indietro nelle gerarchie Cerri, che di fatto è la terza scelta. Con lo Spezia, partita decisiva per la salvezza del Cagliari, Simeone dovrebbe partire titolare, con la speranza dei fantallenatori che il gol alla Juventus sia sinonimo di rinascita e non di ennesima illusione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy