Fantacalcio Cagliari, Faragò e i consigli su chi prendere all’asta

Fantacalcio Cagliari, Faragò e i consigli su chi prendere all’asta

Il cagliaritano Faragò si è raccontato a La Gazzetta dello Sport e ha rivelato di essere un grande amante del Fantacalcio.

di Francesco Spadano, @francespadano

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

 

L’esterno del Cagliari Paolo Faragò è uno dei tanti giocatori che ama il fantacalcio e ci gioca con con gli amici di sempre. Come ha raccontato a La Gazzetta dello Sport nei primi anni di leghe private con gli amici si faceva togliere dal listone ma l’anno scorso c’è stato il “via libera” e si è comprato nella sua fanta squadra.

FARAGO, I CONSIGLI E LE STRATEGIE AL FANTACALCIO

Le strategie di Faragò sono piuttosto chiare, specie su modulo e divisione del budget: “Come modulo di solito uso il 3-4-3. Solitamente spendo meno in difesa perché con gli amici non usiamo il modificatore, ma sto molto attento al portiere”.
Tra i suoi compagni di squadra ecco alcuni nomi su cui puntare: “Nainggolan per me è uno da avere in rosa, specie da quando agisce da trequartista. Bene Rog per gli assist ma io starei attento a Birsa. Se sta bene è perfetto per il fantacalcio perché segna e fa segnare”.
Qualche dubbio fantacalcistico, invece, su un nuovo arrivo in terra sarda: “Nandez non lo so, forse sarà uno più di lotta e potrebbe prendere tanti cartellini”.
PjanicUn nome che spesso aveva in rosa: “Un giocatore che in passato compravo sempre era Pjanic, un mio pupillo. Però ora ha arretrato il suo raggio d’azione e non batte nemmeno più le punizioni”.

Top player in attacco? “Non prenderei Cristiano Ronaldo, perché per averlo in rosa devi concentrarti troppo sui crediti da spendere per lui. Mentre gli amici mi prendono ancora in giro perché spesi moltissimo per comprare Dzeko il suo primo anno a Roma, quando segnò poco”.

FARAGO’ ALLA MAGIC

Nel listone Magic Faragò costa 5 magic milioni ed è centrocampista ma ora è infortunato. Ecco quando rientrerà: “Dopo l’intervento i tempi di recupero sono stati tutti rispettati, dovrei tornare a giocare, se tutto va bene, per la seconda metà di ottobre”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy