Il caso

Fantacalcio Bologna, che cosa fare con Orsolini?

EMPOLI, ITALY - SEPTEMBER 26: Riccardo Orsolini of Bologna FC in action during the Serie A match between Empoli FC and Bologna FC at Stadio Carlo Castellani on September 26, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il centrocampista rossoblù sta attraversando un periodo nero al calcio e al Fantacalcio

Fabiola Graziano

Zero minuti. È questo il dato inquietante relativo a Riccardo Orsolini nell'ultima partita disputata dal suo Bologna. Il calciatore classe 1997 infatti, non solo non è partito titolare contro l'Udinese, ma non ha neanche messo piede in campo da subentrato, malgrado le tre sostituzioni effettuate da mister Mihajlovic. Che l'amore con quest'ultimo non fosse mai veramente sbocciato, è roba nota da tempo; ma che l'adozione da parte del tecnico serbo del nuovo assetto tattico basato sul 3-4-2-1 lo tagliasse completamente fuori dai giochi, è notizia fresca e - come tale - preoccupa enormemente i fantallenatori di Orsolini.

Non a caso, in sede d'asta, in tanti hanno puntato sul talento ex Juve, soprattutto perché ingolositi dal suo vecchio status di primo rigorista e dalla sua "retrocessione" dal ruolo di attaccante a quello di centrocampista, che si sperava garantisse un discreto bottino di bonus in aggiunta a quello portato in dote dal proprio tridente. E invece, stando ai numeri impietosi registrati fin qui, ci si è ritrovati con un autentico flop fantacalcistico tra le mani. L'unico assist servito alla prima giornata contro la neo-promossa Salernitana non è bastato a far raggiungere la sufficienza a Orsolini (MV 5,6, FM 5,7), che di partita in partita è scivolato indietro nelle gerarchie a vantaggio di un Soriano intoccabile e della coppia Barrow-Arnautovic che sta piacendo, e non poco, a Mihajlovic. Da qui è derivata la costante riduzione del proprio minutaggio, culminata nelle tre panchine, due delle quali consecutive nelle ultime due gare.

E allora, risulta inevitabile interrogarsi sul destino di Orsolini tra le fila rossoblù e sul suo immediato futuro al Fantacalcio. Salvo eventuali sorprese, l'undici titolare del Bologna è ormai definito, ragion per cui ad oggi Riccardo non può essere considerato più di una mera riserva che, purtroppo, non garantisce nemmeno copertura in panchina. Per di più, anche qualora dovesse avere la chance di giocare, sarebbe quasi impossibile prevedere i suoi bonus e quindi schierarlo a discapito di un proprio titolare certo che assicura continuità anche sul tabellino dei marcatori e/o degli assist-man.

Se dunque nella vostra fantarosa sono presenti alcuni degli attuali top di reparto a centrocampo, potete pensare di tenere Orsolini in attesa di tempi migliori, pur con la consapevolezza che essi potrebbero non arrivare mai. Se invece il vostro centrocampo fatica ad andare a bonus, allora sarebbe il caso di scambiare o svincolare Riccardo, occupando il suo slot con un centrocampista magari meno quotato, ma sicuramente più valido.

tutte le notizie di