Fantacalcio, 5 centrocampisti per la 38a giornata: De Rossi saluterà con l’ultima rete?

Fantacalcio, 5 centrocampisti per la 38a giornata: De Rossi saluterà con l’ultima rete?

Vediamo insieme i 5 centrocampisti da schierare assolutamente in questo ultimo turno di Serie A

di Giuseppe Dulcamare

Da sabato in scena il 38esimo turno di A, con dodici squadre in campo domenica alle 20.30 per garantire la contemporaneità delle gare tra le compagini ancora in lotta per qualcosa, Champions o salvezza nella massima serie. Vediamo insieme i 5 centrocampisti del listone della Gazzetta dello Sport che possono sicuramente aiutarvi a vincere l’ultima sfida stagionale al Fantacalcio e, chissà, un piazzamento importante nella vostra fantalega.

FANTACALCIO, 5 CENTROCAMPISTI PER LA 38a GIORNATA

Lucas Vignato (Frosinone – Chievo Verona)

Gazzetta dello Sport (MV 6,11 – FM 6,61)

Ad aprire l’ultimo turno, sabato alle 18, la gara tra le due squadre già retrocesse Frosinone e Chievo, che probabilmente, senza nient’altro da perdere, daranno vita ad un match divertente e spettacolare. Tra gli ospiti, ha già fatto vedere cose interessanti Lucas Vignato: il classe 2000 di origine brasiliana ha esordito con gol in A e in una gara come questa potrebbe far valere tutta la sua freschezza. La scommessa di giornata è lui.


chiesa-fiorentina

Federico Chiesa (Fiorentina – Genoa)

Gazzetta dello Sport (MV 6,47 – FM 7,05)

Che sia la sua ultima gara in maglia viola o meno, siamo certi che, in un momento così particolare, Federico Chiesa darà il 120% e anche di più per assicurare la salvezza alla sua Fiorentina: le fortune della squadra di Montella passano inevitabilmente anche per i suoi capacissimi piedi. Aggiungeteci che non segna da oltre due mesi: il gol sarebbe il modo perfetto per salutare la sua Firenze in caso di addio in estate. Tutti con Chiesa.


pasalic.barrow.atalanta.2018.2019.750x450

Mario Pasalic (Atalanta – Sassuolo)

Gazzetta dello Sport (MV 5,86 – FM 6,48)

La Dea è ad un passo dal sogno: padrona del proprio destino, con una vittoria contro il Sassuolo, tra l’altro proprio al Mapei Stadium, anche se con tantissimi tifosi nerazzurri al seguito, significherebbe Champions League. Al di là degli attaccanti, un nome che potrebbe rivelarsi vincente è quello di Mario Pasalic: non gioca titolare, ma subentra sempre al posto di Ilicic o del Papu, e potrà sfruttare la posizione più avanzata a ridosso della punta centrale per rendersi pericoloso in zona gol.


derossi-roma

Daniele De Rossi (Roma – Parma)

Gazzetta dello Sport (MV 5,9 – FM 6,48)

Da lunedì, Daniele De Rossi non vestirà più, a meno di clamorosi dietrofront, la maglia giallorossa che ha indossato per tutta la sua carriera. Sarà sicuramente festa all’Olimpico, e siamo sicuri che anche lui vorrà lasciare Roma e la Roma con una grande prestazione e, magari, con la rete che vale la Champions. Impossibile non schierarlo.


Matias Vecino (Inter – Empoli)

Gazzetta dello Sport (MV 5,75 – FM 6,09)

La squadra di Spalletti è uscita malconcia dal San Paolo di Napoli e deve guardarsi dal ritorno di Milan e Roma per mantenere il posizionamento che vale la Champions: al Meazza obbligatorio vincere, anche se l’Empoli ha dimostrato nelle ultime settimane di credere per davvero alla salvezza. Con tutte le attenzioni che si concentreranno sui soliti Icardi, Perisic e Nainggolan potrebbe essere Matias Vecino il jolly che la decide: in queste gare sa esaltarsi e ha già regalato un quarto posto all’Inter con un suo gol.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy