Consigli Fantacalcio, Torino: Bremer ha il vizio del gol

Consigli Fantacalcio, Torino: Bremer ha il vizio del gol

Il difensore brasiliano ha punito il Genoa sia all’andata che al ritorno e ha raggiunto la terza rete stagionale

di Mauro Maccioni

Il compito di un difensore è quello di non far subire gol alla sua squadra, questo è vero. Ma se poi inizia anche a mettere la palla in rete, allora tanto meglio. Sono pochi i difensori che vanno oltre il singolo gol e Bremer, con la rete al Genoa, è già arrivato a tre.

PUNTI IMPORTANTI

Il Torino, con la vittoria sul Genoa, ha messo a segno un passo importante per la lotta salvezza, staccando i rossoblu di 7 punti e allontanandosi dalla retrocessione di 8. E ora, a meno di passi falsi, ha la possibilità di giocare con la mente in parte svuotata dai nuvoloni neri dell’ultimo periodo, quando i granata arrancavano contro chiunque e non sembravano in grado di poter fare punti. Tra un Belotti rinato – settimo gol consecutivo – e una salvezza sempre più vicina, la squadra di Longo potrebbe davvero cominciare a regalare qualche soddisfazione ai fantallenatori. A partire da Bremer, difensore con il vizio del bonus.

MIETITORE DEL GENOA

Se si pensa a Bremer, la prima cosa che viene in mente è la doppietta realizzata, in Coppa Italia, contro il Milan. Era gennaio, da lì a poco ci sarebbe stato lo stop delle competizioni e il Torino perse 4-2, ma già si intuirono le capacità offensive del difensore. E ieri, contro il Genoa, ha raggiunto la sua terza marcatura in Serie A, a cui si aggiunge anche un assist. Un fatto curioso è che sempre contro il Genoa, all’andata, Bremer aveva segnato su assist di Verdi, copione che si è ripetuto in questa giornata. Quella volta fu un gol decisivo, questa è soltanto servito ad aprire il campo al 3-0 finale. Oltre al gol, Bremer ha regalato una pulitissima prestazione difensiva, premiata con un 7,5 finale.

Con un Torino che potrebbe aver ritrovato la forma, schierare i ragazzi di Longo non è un azzardo. In particolare Belotti e, come detto, Bremer, che anche quando non gioca benissimo un gol potrebbe anche farlo: chissà, ma ha già dimostrato di saperlo fare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy