Consigli Fantacalcio, Sassuolo: è tempo di rivalsa per Berardi?

Consigli Fantacalcio, Sassuolo: è tempo di rivalsa per Berardi?

Solo due presenze per il Capitano neroverde, ma pioggia di bonus per i suoi fantallenatori.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Chi l’avrebbe mai detto. Dopo le prime tre giornate di campionato, l’intero panorama calcistico italiano si aspettava di tessere le lodi dei soliti noti, da Cristiano Ronaldo a Fabio Quagliarella, passando per Ciro Immobile e Dries Mertens. E invece, a 270 minuti dall’inizio di questa stagione, in testa alla classifica marcatori e alle critiche positive della stampa si ritrova Domenico Berardi, capace di mettere a referto già 5 goal, frutto della tripletta contro la Sampdoria e della doppietta, purtroppo ininfluente ai fini della vittoria, contro la Roma.

BERARDI, SFATIAMO IL TABÙ DELLA DISCONTINUITÀ

Mica male per il talento calabrese, che in realtà ha disputato soltanto 180 minuti per via della squalifica che gli ha impedito di scendere in campo durante il primo match stagionale contro il Torino. Al numero 25 del Sassuolo infatti, son bastate soltanto due presenze per dare prova della sua immensa voglia di rivalsa, che turno dopo turno lo porterà a mettersi costantemente alla prova, sfidando non solo gli avversari di lusso della Serie A, ma anche e soprattutto quei limiti caratteriali e fisici che purtroppo lo hanno reso testimonial di discontinuità negli anni passati. Eppure, stavolta, sembra che Berardi faccia sul serio, che abbia accantonato le bravate giovanili e che, da buon Capitano, sia finalmente propenso a caricarsi sulle spalle il peso dell’intera squadra di De Zerbi, di cui tra l’altro è l’unico titolare inamovibile.

BERARDI, COSA FARE AL FANTACALCIO?

Dunque, oggi non può che essere incommensurabile l’entusiasmo del mondo del Fantacalcio per Mimmo, che ora è chiamato ad essere all’altezza di una MV di 7,5 e di una FM di 15,25 (fonte La Gazzetta dello Sport). L’essere listato attaccante non gioca propriamente a suo favore, ma ciononostante non vi è alcun dubbio sul suo attuale impiego nelle fantarose: deve essere schierato ad occhi chiusi. Poi, se sarà in grado di mantenere ritmi così elevati, solo il tempo e il campo potranno dirlo. Ma se è vero che chi ben comincia è alla metà dell’opera, allora Berardi ha davanti a sé la strada spianata. Starà soltanto a lui imboccarla con determinazione, senza deviazioni inopportune che potrebbero condannare i suoi fantapossessori a un testacoda letale.

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy