Consigli Fantacalcio, Sampdoria: Murillo è un fantaflop?

Consigli Fantacalcio, Sampdoria: Murillo è un fantaflop?

Il difensore colombiano potrebbe aver già perso la titolarità dopo prestazioni poco convincenti.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Trascorse sei giornate di campionato, la Sampdoria si ritrova in ultima posizione con tre punti in classifica. Un risultato che in pochi si sarebbero aspettati, ma che testimonia come la formazione di Di Francesco non stia rispettando le previsioni iniziali. E nella stessa formazione doriana ci sono alcuni interpreti che non stanno dando le risposte che si aspettavano tutti, tifosi blucerchiati in primis e fantallenatori in secundis.

Uno di questi è sicuramente Jeison Murillo. Il difensore colombiano, sbarcato a Genova in estate, è arrivato con l’etichetta di centrale titolare nello schieramento difensivo a 4 che solitamente adotta Di Francesco. Ma i primi disastrosi risultati della Samp (sconfitta 0-3 con la Lazio e 4-1 col Sassuolo) hanno suggerito al mister ex Roma di modificare e passare alla difesa a tre. Da lì Murillo ha prima giocato male nella trasferta di Napoli (vittoria 2-0 per i partenopei) e poi è entrato al 60′ contro il Torino in casa, nell’unica vittoria finora della Doria, subentrando al posto dell’infortunato Alex Ferrari. Dopodiché nell’ultimo turno infrasettimanale si è beccato un rosso per doppia ammonizione contro la Fiorentina e ora tornerà a disposizione per la trasferta di sabato con l’Hellas Verona.

MURILLO, PANCHINARO O TITOLARE?

E adesso? Ferrari si è ripreso dall’infortunio, perciò Di Francesco, che sembra essere intenzionato a mantenere la difesa a tre, avrà a disposizione cinque centrali: oltre agli stessi Ferrari e Murillo, anche Colley, Bereszynski, (pare aver convinto come terzo di destra adattato) e Chabot. Il quotidiano Il Secolo XIX svela un retroscena sulle possibile scelte dell’allenatore blucerchiato: “Sicuro del posto se sta bene è certamente Ferrari. Il resto delle maglie sono in palio; nessuno è più sicuro del posto, nemmeno in difesa. Ha perso posizioni Murillo, ad esempio, ora più riserva che titolare. E le ha guadagnate Ferrari, la cui assenza sabato scorso contro l’Inter si è notata“.

Ecco quindi che il colombiano, che comunque ha militato in squadre come Inter, Valencia e Barcellona, dovrà lottare per riconquistare una maglia da titolare come centrale della difesa a tre. Altrimenti proverà a togliere il posto a Colley, che è l’altro a non aver dato ampi margini di garanzia finora. Dopo c’è anche da tenere in considerazione il fatto che Di Francesco può ripensarci e riproporre una linea difensiva a quattro, ed in quel caso Murillo potrebbe avere più chance perché maggiormente abituato ad interpretare il ruolo di centrale in una coppia difensiva, anziché in un trio. Tuttavia i fantallenatori, che inizialmente avevano pensato di comprare un titolare low cost, al momento si ritrovano un panchinaro che, se non dovesse svoltare ed offrire buone prestazioni individuali, difficilmente rivedrà il campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy