Consigli Fantacalcio, Pedro alla Fiorentina: un bomber al servizio dei viola

Consigli Fantacalcio, Pedro alla Fiorentina: un bomber al servizio dei viola

Pedro, talento classe 1997 arrivato in Italia direttamente dal Fluminense, si prepara ad affrontare la nuova stagione con la maglia della Fiorentina.

di Patrizia Monaco
Consigli Fantacalcio, Pedro alla Fiorentina:

Dopo la più che deludente stagione passata, in questa finestra di calciomercato la Fiorentina è corsa ai ripari e ha aperto un vero e proprio cantiere che, nel giro di alcune settimane estive, ha donato ai tifosi viola una rosa di tutto rispetto, arricchita (tra gli altri) da nomi come Ribery e Boateng. Soprattutto il reparto offensivo ha dunque giovato delle mosse societarie e, nelle ultime ore, un ulteriore nome si è aggiunto alla lista dei giocatori su cui mister Montella potrà fare affidamento nel corso del campionato appena iniziato. Ci riferiamo a Pedro Guilherme Abreu dos Santos, più semplicemente conosciuto come Pedro. Attaccante classe 1997, il calciatore arriva direttamente dal Fluminense, squadra brasiliana dove ha militato negli ultimi quattro anni, mettendo in evidenza tutte le proprie doti tecniche, in un perfetto equilibrio tra forza fisica e velocità di movimento.

PEDRO, LA NUOVA PUNTA CENTRALE DELL’ATTACCO VIOLA

Diversi club europei hanno puntato la propria attenzione su di lui, considerato come uno dei talenti brasiliani più promettenti, ma soltanto la Fiorentina è riuscita ad accaparrarselo, portando in Italia un talento da tener d’occhio anche al fantacalcio. Se infatti non è detto che Pedro possa contare subito su una titolarità certa, è pur vero che le statistiche parlano chiaro ed evidenziano come Montella non potrà di certo lasciare per troppo tempo in panchina un calciatore capace, soltanto nella scorsa stagione, di mettere a segno 5 gol in 10 partite. L’anno precedente le reti realizzate furono invece ben 10 in 19 gare (2 assist), per un totale di 31 reti in 97 presenze tra campionato e coppe.

C’è poi da considerare il grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per ben otto mesi, allontanamento forzato che non ha comunque evitato gli elogi nei suoi confronti da parte di tutti gli esperti del settore. Con i suoi 185 centimetri per 80 chili, Pedro si prepara a dare un apporto importante alla causa viola, soprattutto attraverso il suo sinistro e le sue potenzialità nel gioco aereo, fattore che può essere favorito dai numerosi assist-man presenti nella rosa viola. Per concludere, anche dal punto di vista dei malus Pedro rappresenta un giocatore da ben considerare al fantacalcio: appena tre ammonizioni ricevute negli ultimi anni. Insomma, il consiglio è quello di puntare su di lui come fosse una scommessa, dunque senza spenderci troppo, ma con la consapevolezza che acquistandolo ci si potrebbe ritrovare in rosa un vero e proprio colpo low cost, di quelli con un’alta potenzialità di farvi svoltare la stagione fantacalcistica. L’ideale sarebbe riuscire a fare la coppia con Vlahovic, così da avere una prima punta titolare pressoché certa ogni settimana, mentre potrebbe non convenire la coppia con Boateng, poiché i due potrebbero giocare contemporaneamente dal primo minuto, costringendovi ogni turno a lasciare eventuali e preziosi bonus in panchina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy